Quantcast

Tra il 16 e il 18 giugno sciopero dei treni e negli aeroporti

L'astensione nelle ferrovie, mercoledì, è limitata a un'ora. E due giorni dopo si ferma l'intero comparto del trasporto aereo, in forte sofferenza

Trenord treno stazione pioggia maltempo

Doppio sciopero dei trasporti nei prossimi giorni: mercoledì 16 giugno è prevista un’astensione di un’ora nel settore delle ferrovie, mentre il 18 giugno scioperano gli addetti del settore aereo.

Sciopero dei treni 16 giugno 2021

Mercoledì è previsto uno sciopero di un’ora promosso dai sindacati confederali (Cgil, Cisl e Uil, oltre all’Ugl) e dalle sigle di base e autonome come l’Orsa.Riguarda il personale Fs, Italo, Trenord e Trenitalia.
Lo stop è previsto per un’ora, dalle 11 alle 12.

Sciopero del trasporto aereo 18 giugno 2021

Il giorno 18 giugno 2021, è programmato uno sciopero nazionale del Trasporto aereo di 4 ore, dalle ore 13.00 alle ore 17.00.

Riguarda tutti i segmenti del traporto aereo, che è in forte crisi per il contesto mondiale di pandemia, che si è sommato ad elementi di storica sofferenza (come nel caso Alitalia) e alcune vicende specifiche, come il progetto di privatizzazione della società di gestione degli scali toscani di Firenze-Pisa.

Nella zona di Milano si terrà un presidio all’aeroporto di Milano Linate, al piano arrivi zona parcheggio Ncc. È organizzato da Filt Cgil , Fit Cisl , Uiltrasporti ed Ugl TA della Lombardia.

I sindacati chiedono lo stop ai licenziamenti, una “clausola di sito” per Linate e Malpensa per evitare il dumping sociale, la rivisitazione del piano nazionale aeroporti, il rifinanziamento del fondo di solidarietà del trasporto aereo, a fronte di grandi crisi come quelle di Alitalia e di Air Italy (la compagnia che era di base tra Olbia e Malpensa).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore