Quantcast

Boom dell’e-commerce, crisi Henkel e nuovo sciopero, apre un nuovo centro vaccinale: il podcast dell’8 aprile

Le principali notizie scelte per voi dalla redazione che potete ascoltare sulle piattaforme Spreaker, Spotify e sul nostro canale youtube

Prime ore di mercato in piazza Repubblica a Varese

Il podcast quotidiano di VareseNews. Queste le notizie pubblicate l’8 aprile e scelte per voi dalla redazione.

Il mercato “debutta” in piazza Repubblica

Erano già tutti pronti prima delle otto gli ambulanti che hanno potuto sperimentare la nuova collocazione del mercato di Varese in piazza Repubblica. Le bancarelle, a causa del Covid erano solo una decina, tutti i banchi di alimentari più due bar e un fiorista: ma erano pronti come se si trattasse di un “debutto”.

Il mercato torna nella grande piazza centrale della città a quasi 50 anni dal suo trasferimento: si tratta quindi di un “ritorno al passato” che sembra molto gradito sia da commercianti che dai clienti

Ecco come funzionerà il centro vaccinale di Arcisate

Anche Arcisate avrà il suo centro Vaccinale. L’apertura della struttura, che servirà tutti i centri della Valceresio, è fissata per giovedì 15 aprile. Il centro è allestito al piano terra dell’ex Cavalca, in via Machiavelli 5, nella frazione di Brenno Useria e funzionerà, dal lunedì al sabato, dalle 14 alle 20. Chi avrà la prenotazione accederà dall’ingresso principale dell’ex Cavalca e seguirà le indicazioni. Maggiori informazioni nell’articolo di Varesenews che spiega esattamente come funziona

Chiude il cavalcavia di Gazzada Schianno – Brunello, riprendono i lavori

Il cartello apparso sul cavalcavia che unisce Gazzada Schianno a Brunello, lascia ben sperare. “Dal 12 aprile la strada sarà chiusa dalle 20 alle 6 per lavori Enel. Traffico difficoltoso”. Questo significa che i lavori sul cavalcavia dell’autostrada tra Gazzada e Brunello dovrebbero, e il condizionale è d’obbligo, riprendere. Quel che interessa agli automobilisti, al di là del fatto che la situazione si stia sbloccando, è che il ponte sarà chiuso nella notte. Considerato che il lockdown scatta alle 22 e si conclude alle 5 del mattino, sono poche le ore in cui sarà difficile circolare. Il passaggio da Gazzada a Brunello e viceversa sarà un po’ complesso e comporterà dei percorsi alternativi da Castronno o da Gazzada Schianno in direzione di Azzate.

Crisi Henkel, nuovo sciopero dei lavoratori dello stabilimento di Lomazzo – SaronnoNews

Dixan, Nelsen, Perlana. Per molti sono solo marchi che si trovano sugli scaffali dei supermercati o si sentono alla pubblicità, per i lavoratori della Henkel di Lomazzo rappresentano un lavoro che rischia di finire presto.

La multinazionale tedesca specializzata nella produzione di ammorbidenti e detersivi ha annunciato la chiusura della sede nel Comasco, mettendo a rischio 150 lavoratori tra azienda e indotto. Nella mattina di giovedì davanti ai cancelli c’è stato un nuovo sciopero per provare a far cambiare idea alla proprietà.

Quello di Lomazzo è lo stabilimento più vecchio dell’azienda in Italia, fondato nel 1933: dalla Germania fanno muro e non vogliono tornare sui propri passi. Sindacati, politici e lavoratori sperano invece si possa trovare una soluzione.

Boom dell’e-commerce: Poste assume tre portalettere per i centri di recapito di Varese

c’è un boom dell’e-commerce e Poste Italiane assume. Nel 2020 nella nostra provincia  si è registrato un incremento del 199% dei pacchi rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e così, a partire dal 1° aprile sono entrati in servizio nei centri di recapito della provincia di Varese tre nuovi portalettere: per poter supportare le attività legate agli ingenti volumi di pacchi in circolazione a causa dello sviluppo dell’e-commerce

“Coraggio, competenza e passione”: al via gli Europei di canottaggio di Varese

Al termine della prima serie di gare, le qualificazioni olimpiche della zona europea, sulla riva del lago sono stati presentati nella mattina di giovedi i campionati Europei di canottaggio, che da venerdì 9 a domenica 11 promettono spettacolo e battaglie a colpi di remi tra le grandi potenze dello sport continentale: in particolare Germania e Gran Bretagna, Olanda e Francia, con l’Italia in primissima fila.

La Schiranna di Varese, in questi giorni, porta con sé tutto il bello di una manifestazione sportiva internazionale, ed è davvero un peccato che non vi possano assistere i tifosi.

Le regate, però, ci saranno come segnale di ripartenza non solo dello sport internazionale ma anche della Città Giardino e di una disciplina che qui ha radici molto profonde. Un vino da “Emotion” che nasce in mezzo al verde tra Casciago e Masnago

Un sogno coltivato da tempo che piano piano, con i tempi della natura, sta diventando realtà. Roberto Bianchi fa il giardiniere per la lavoro e il viticultore per passione. Al confine tra Casciago e Masnago ha creato il suo piccolo regno fatto di circa 10 mila metri di vigneto, dove produce spumante con metodo classico fatto con uve chardonnay e pinot nero e rosè ottenuto con uve syrah. L’etichetta si chiama Emotion Wine, lo stesso nome dell’azienda che ha creato quando aveva solo 20 anni: oggi che ne ha quasi quaranta coltiva le sue vigne con passione, insieme alla famiglia, diviso tra le viti piantate a Casciago e quelle poco più in là, in uno dei pochi vigneti attivi in Comune di Varese. Una produzione a chilometri zero, legata al territorio e alle sue tradizioni in una zona che un tempo era ricca di vigne e che sta lentamente recuperando il tempo perduto.

Era questa l’ultima notizia del nostro podcast quotidiano che potete ascoltare sulle piattaforme Spreaker, Spotify, Youtube

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore