Alla movida di Busto Arsizio, parabiaghese deferito per guida sotto influenza alcol

Nei controlli identificati 153 soggetti, controllate 4 attivita’ commerciali ed esercizi pubblici, controllate 86 autovetture

carabinieri notte varesini

Non solo a Legnano, ma anche a Busto Arsizio, movida agitata per l’intera nottata. I carabinieri della compagnia di Busto Arsizio hanno così svolto un servizio coordinato, disposto dal comando provinciale di Varese, in particolare finalizzato al controllo della folla nel centro storico e piu’ in generale alla verifica del rispetto delle prescrizioni anticontagio, nel corso del quale sono stati presi diversi provvedimenti.

E’ stato deferito in stato di liberta’ per violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale un soggetto che, esternamente ad un locale pubblico del centro storico, benche’ sottoposto alla misura della sorveglianza speciale  con obbligo di dimora e con prescrizione di rimanere presso il proprio domicilio dalle ore 22.00 alle ore 07.00, si trovava in compagnia di un gruppo di amici in piena notte.

Inoltre, sono stati deferiti per guida sotto influenza alcol – nell’arco di poche ore – tra le 23.00 e le 01.00 circa un ventenne di Parabiago, disoccupato, incensurato; un 30enne sudamericano residente a Busto Arsizio, operaio incensurato (questo aveva un tasso alcolemico del sangue superiore del quadruplo di quello consentito); un 25enne nordafricano, di Samarate, operaio, pregiudicato.

I carabinieri hanno segnalato alla competente autorita’ amministrativa, in quanto trovato in possesso di modica quantita’ di sostanza stupefacente, un ventenne di Solbiate Olona , disoccupato, incensurato; trovato, nel centro storico, nelle adiacenze di piazza Santa Maria (angolo via Montebello) in possesso di alcuni grammi di marijuana. Nel corso del servizio sono stati complessivamente identificati 153 soggetti, controllate 4 attivita’ commerciali ed esercizi pubblici, controllate 86 autovetture.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 02 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore