Quantcast

Fermato tra Busto e Castellanza con lo “zaino dello scassinatore”

Un 27enne con precedenti intercettato dalla Volante in viale Borri a Busto Arsizio. Nello zaino un kit di arnesi da scasso: denunciato (foto di repertorio)

attrezzi scasso varese novembre 2013 arresti volante

Si muoveva in bicicletta, ma con lo zaino colmo di strumenti del mestiere, una occupazione però non propriamente legale, quella dello scassinatore. Un uomo è stato fermato e denunciato ieri – giovedì 2 luglio – dagli uomini del Commissariato di Busto Arsizio, dopo essere stato intercettato da una pattuglia della Volante nella zona di Viale Borri.

Il giovane, 27 anni di origine marocchina, stava attraversando la zona ai confini con Castellanza già tenuta sotto controllo dalle forze dell’ordine per via dello spaccio nei boschi circostanti. Nel corso della perquisizione, dallo zaino che teneva in spalla sono spuntati tronchesi, chiavi inglesi, punte in acciaio, pinze e cacciaviti vari. (foto di repertorio)

I controlli hanno accertato che a carico dell’uomo ci sono precedenti per droga e furti e il sospetto è che anche ieri si accingesse a scassinare qualche appartamento o automobili parcheggiate in zona. Il 27enne è quindi stato denunciato per possesso di arnesi da scasso e armi improprie.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore