Quantcast

Tre nuove auto elettriche per il Comune di Rho

Si rinnova il parco auto del Comune di Rho con l’arrivo di 3 autovetture elettriche, modello Dacia Spring

rho auto elettriche

Si rinnova il parco auto del Comune di Rho con l’arrivo di 3 autovetture elettriche, modello Dacia Spring. I veicoli, brandizzati con l’adesivo “Comune di Rho”, sono finanziati dal bando di Regione Lombardia “Rinnova veicoli enti pubblici 2021/2022”. Contestualmente saranno rottamati altrettanti veicoli obsoleti.  Le vetture sono state consegnate venerdì 17 giugno dal concessionario Car Cazzaro di Saronno: presenti il sindaco Andrea Orlandi, l’assessore al Bilancio Nicola Violante, l’assessora alla Mobilità Valentina Giro e i rappresentanti degli uffici comunali che si sono occupati del bando vinto.

«L’auto elettrica contribuisce a ridurre l’inquinamento all’interno delle città e rappresenta uno degli elementi per rendere la mobilità più sostenibile – afferma l’assessore Giro -. L’obiettivo ultimo è la riduzione dell’uso dell’auto a favore di mezzi a basso impatto, come la bicicletta, o sistemi collettivi di sharing, a cui stiamo lavorando per portare nuovi servizi in città».

«La consegna di auto elettriche avviene in sostituzione di veicoli più obsoleti – commenta l’assessore Nicola Violante -: è uno dei primi passi per la ricerca di soluzione più ecologiche ed economicamente più vantaggiose per la mobilità in Comune».

Il bando di Regione prevedeva l’acquisto di 3 autovetture elettriche a zero emissioni, con contestuale rottamazione di 3 automezzi obsoleti presenti nel parco auto del Comune. Il contributo regionale è di 15mila euro a autovettura, a fronte di un costo totale di 20.900 euro (la differenza è a carico del Comune).

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 20 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore