Quantcast

Polizia Locale di Rho: rafforzati i controlli nei parchi per tutta estate

Le attività di controllo avranno un focus su sicurezza, schiamazzi, consumo di stupefacenti e multe per la mancata raccolta di deiezioni canine

polizia locale

Sono iniziati nelle scorse settimane i controlli della Polizia Locale di Rho in parchi e aree verdi cittadine che proseguiranno per tutta estate, con particolare attenzione a spazi recintati, aree cani e ai proprietari di animali, con l’obiettivo di far rispettare i regolamenti vigenti.

A seguito di diversi esposti e lamentele presentate al Comando della Polizia Locale da parte dei cittadini, l’Amministrazione Comunale ha rafforzato i controlli: il Comando ha predisposto attività sia con pattuglie in uniforme sia in borghese. In una prima fase i parchi oggetto di verifiche sono quelli di via Goglio, C.so Europa “Pertini”, Mazzo, Pirandello.

Il bilancio della prima settimana di attività è l’identificazione di alcune decine di persone, tra cui numerosi conduttori di cani: per due di loro è stata notificata la violazione al regolamento comunale per le deiezioni canine, con sanzione di 83,30 euro.

Sul fronte della sicurezza, 5 persone sono state trovate in possesso di “modiche quantità” di sostanze stupefacenti e per loro è scattata la segnalazione in Prefettura; fermato e denunciato un conducente per guida senza patente (recidivo) che alla vista degli agenti ha tentato di allontanarsi a bordo del veicolo.

Le attività di controllo e prevenzione da parte della Polizia Locale continueranno per tutto il periodo estivo per ridurre i disagi causati dal mancato rispetto del Regolamento Comunale dei Parchi e sul rispetto per la conduzione dei cani, schiamazzi e consumo di sostanze stupefacenti.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 31 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore