Quantcast

Asst Rhodense: al via il nuovo anno accademico di Infermieristica

35 le matricole accolte in sala Capacchione, presso l’ospedale di Rho, dal direttore generale Germano Pellegata

Legnano sanita

E’ iniziato il nuovo Anno Accademico di Infermieristica dell’Università degli Studi di Milano presso l’ASST Rhodense, 35 le matricole accolte lo scorso 12 ottobre in sala Capacchione, presso l’ospedale di Rho, dal direttore generale Germano Pellegata.

“Il corso di laurea mira a formare professionisti in grado di svolgere attività dirette alla prevenzione, alla cura, e alla salvaguardia della salute, la presenza all’interno della nostra azienda del corso di laurea realizza pienamente questi intenti ed è garante, sia per noi di una interazione continua con la formazione, sia per i formandi, di una reciprocità fattiva con il territorio”.

Il Direttore Generalesi è inoltre soffermato su due elementi fondamentali dell’essere Infermiere: la motivazione forte, che deve sostenere la scelta professionale e di vita delle giovani leve, e la collaborazione tra i professionisti nella logica della multidisciplinarietà e della multiprofessionalità.

“La sinergia tra Istituzioni, Accademia e Azienda, è da sempre vincente per la formazione dei nuovi infermieri – ha detto Annalisa Alberti, direttrice del corso di laurea –Durante il percorso accademico gli studenti acquisiscono la capacità di individuare le abitudini di vita, le reazioni alla malattia, all’ospedalizzazione, agli interventi assistenziali nelle varie età e nelle più comuni situazioni cliniche rispondendo in maniera adeguata alle esigenze dei malati. Buon inizio d’anno a tutti gli studenti!”

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 22 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore