Niente più semafori, ma una rotonda in via Fontanili a Rho

Da lunedì 29 giugno è prevista l’apertura del cantiere relativo all’intervento stradale per rendere più fluido il traffico all’incrocio con via San Martino

Rotonda in via dei Fontanili

Niente più semafori, ma una rotonda: è il progetto per l’incrocio a via San Martino e via dei Fontanili a Rho, nella zona sud del territorio comunale, un’arteria importante per il collegamento tra l’autostrada A4 Milano-Torino e la Tangenziale Ovest A52. Una scelta voluta per rendere il traffico più fluido, come ha dimostrato l’esperienza in altri punti del territorio comunale. La durata dei lavori è stimata in circa 5 mesi.

«Finalmente iniziano i lavori per la realizzazione di un’opera a lungo attesa, che dovrebbe migliorare notevolmente la viabilità su via dei Fontanili e regolare il flusso di accesso alla rotonda successiva, fluidificando il traffico – commenta l’assessore alla viabilità, Gianluigi Forloni -. Importante aver potuto inserire il raccordo con la pista ciclabile e la sistemazione della via Ticino, che dà un quadro complessivo più dignitoso ad uno spazio periferico a ridosso del quartiere di San Martino. Anche se sarà garantita la viabilità, ci scusiamo con i cittadini per gli eventuali disagi».

Per realizzare il progetto sono stati rimossi alcuni esemplari di pioppo nero da via dei Fontanili che saranno ripiantumati ricreando il filare, tranne nella zona di intersezione con via Ticino per consentire una corretta visibilità ai mezzi in uscita. «L’organizzazione dei cantiere tiene conto sia delle esigenze del traffico sia di quelle dei lavori: in particolare, gli assi dell’incrocio di via Fontanili con via San Martino non saranno mai contemporaneamente interdetti al traffico. Dopo una prima fase in cui il cantiere avanzerà senza interferire con la viabilità attuale, nel mese di agosto e presumibilmente la prima settimana di settembre, saranno apportate alcune modifiche alla viabilità con l’introduzione di percorsi alternativi».

di
Pubblicato il 19 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore