Quantcast

Didattica di vicinanza: scambio di esperienze sulla didattica on line

Rubrica per promuovere idee e valorizzare buone pratiche da condividere nel campo della scuola

rho

Parte la rubrica ‘Didattica di vicinanza’ per raccontare i nuovi percorsi didattici, i nuovi modi per stare vicino ai propri alunni, per tenere legami e connessioni nonostante la distanza e le mille difficoltà di questo tempo sospeso.

«Parlando con presidi e insegnanti delle scuole di Rho sono nate alcune riflessioni sul ruolo della DAD ossia Didattica a Distanza in questo periodo – afferma l’assessora alla Scuola Valentina Giro -, ed è nata l’idea di valorizzare le varie esperienze, con esempi di attività e progetti ideati dai docenti, che siano di esempio e di ispirazione anche per gli altri. Con al centro un’idea precisa: che sia necessaria una ‘didattica di vicinanza’ più che una didattica a distanza. Una didattica che punta a mantenere i legami, tenere insieme i bambini, i ragazzi, le famiglie, nella condivisione di momenti e attività online, che siano di sostegno per superare il periodo difficile di isolamento».

Un campo nuovo e inesplorato per molti, che ha messo alla prova tutto il mondo della scuola. «Stiamo raccogliendo storie e testimonianze che dimostrano l’impegno delle insegnanti a reinventare il proprio ruolo, le proprie competenze e i metodi di lavoro, per continuare a essere un punto di riferimento per i propri studenti, soprattutto per i più piccoli, e per le loro famiglie. Siamo consapevoli dei limiti della DAD e dei molti ostacoli che ci sono: con la rubrica vogliamo promuovere lo scambio di idee e valorizzare buone pratiche da condividere, riflettere su limiti e problemi, ma anche ringraziare gli insegnanti per questo lavoro silenzioso e prezioso. Intanto ragioniamo sul futuro, su come far riprendere le attività didattiche ed educative in sicurezza, per il bene dei più piccoli e delle loro famiglie».

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 12 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore