Quantcast

Ricercato spaccia droga in stazione Centrale: arrestato dalla Polizia Ferroviaria

Un 24enne spacciava droga in Stazione Centrale di Milano pur essendo ricercato per numerosi reati inerenti lo spaccio di stupefacenti

spaccio generica

Un 24enne spacciava droga in Stazione Centrale di Milano pur essendo ricercato per numerosi reati inerenti lo spaccio di stupefacenti. L’uomo di origine senegalese, pregiudicato e non in regola con il soggiorno in Italia è stato individuato ed arrestato, in questi giorni, dalla Polizia Ferroviaria di Milano.

I poliziotti, impegnati in un servizio antiborseggio nella stazione milanese, transitando nella
attigua piazza Duca D’Aosta, hanno notato l’uomo che, dopo essersi avvicinato ad un giovane viaggiatore, gli mostrava un qualcosa nascosto tra le mani. Una volte che gli agenti si sono avvicinati l’uomo si è dato alla fuga buttando a terra svariati pezzi di hashish: droga che è stata prontamente recuperata dai poliziotti. Lo straniero è stato bloccato e, dopo la perquisizione, è stato trovato in possesso di circa 100 euro: somma ritenuta provento di spaccio e quindi sequestrata assieme alle dosi di droga.

Dal controllo in “banca dati” è emerso che l’uomo era ricercato a causa di un provvedimento di carcerazione
emesso lo scorso anno dalla Procura Generale della Repubblica del Tribunale di Milano. Il pusher doveva scontare una pena residua di 1 anno, 5 mesi e 17 giorni di reclusione, per reati legati agli stupefacenti.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 17 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore