Quantcast

Ricercato a Panama per riciclaggio viene arrestato a Milano

Il ricercato è un 39enne, ex segretario particolare del presidente di Panama. L'uomo avrebbe ricevuto il pagamento di tangenti in cambio di assegnazione di commesse pubbliche

Polizia di Stato generica

L’ex segretario particolare del presidente di Panama è stato arrestato ieri, 7 aprile, a Milano dalla Polizia di Stato. L’uomo, un cittadino italo-panamense di 39 anni, era ricercato dal 2019 dall’Autorità Giudiziaria della Repubblica di Panama per riciclaggio di denaro.

Gli agenti della Squadra Mobile milanese, su impulso della Divisione Interpol del Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia, hanno individuato l’uomo grazie alla segnalazione, giunta alla centrale operativa della Questura di Milano. Nello specifico. il ricercato è stato avvistato in una struttura ricettiva del centro cittadino ed è stato poi individuato e bloccato in strada.

Il ricercato, nel periodo compreso tra il 2009 e il 2014, in qualità di segretario particolare del presidente della Repubblica, avrebbe ricevuto il pagamento di tangenti da parte di uomini d’affari in cambio di assegnazione di commesse pubbliche relative a dei programmi di aiuti nazionali per l’acquisto di materiale scolastico, reato per
il quale è prevista una pena massima di 12 anni di reclusione nell’ordinamento panamense.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 08 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore