Quantcast

Azione cattolica ambrosiana: nominata la presidenza diocesana

Il Consiglio diocesano dell’Azione cattolica ambrosiana ha eletto i quattro vicepresidenti, i due responsabili dell’Azione cattolica dei ragazzi, l’amministratore e il segretario

Generico 2018

Il Consiglio diocesano dell’Azione cattolica ambrosiana ha eletto i quattro vicepresidenti, i due responsabili dell’Azione cattolica dei ragazzi, l’amministratore e il segretario. Dopo che l’arcivescovo Mario Delpini aveva
nominato, domenica scorsa, il nuovo presidente, si completa l’intera presidenza diocesana, che rimarrà in carica tre anni

Presidente diocesano, come pubblicato nei giorni scorsi, è Gianni Borsa, 56 anni, giornalista, residente a Legnano. Sposato e padre di 4 figli. Vicepresidenti responsabili del settore Adulti: Maria Malacrida, 48 anni, insegnante, residente a Sovico (Mb), sposata e madre di 4 figli; Tomaso Ajroldi, 55 anni, imprenditore, residente a Milano, sposato e padre di 2 figli.

Vicepresidenti responsabili del settore Giovani: Francesca Rosellini, 27 anni, psicologa ed educatrice, residente a Milano, nubile. Alessandro Ceppi, 22 anni, residente a Lentate sul Seveso (Mb), studente, celibe.

Responsabili diocesani dell’Acr: Gaia Boldorini, 29 anni, formatrice, residente a Milano, nubile. Mariachiara Mazzola, 22 anni, insegnante e studentessa, residente a Lentate sul Seveso (Mb), nubile.

Amministratore: Silvia Lunardi, 61 anni, impiegata, residente a Bovisio Masciago (Mb), sposata, madre di quattro figli e nonna di due nipoti. Segretario: Giancarlo Melzi, 62 anni, impiegato, residente a Cernusco sul Naviglio (Mi), spostato e padre di tre figli.

Della Presidenza diocesana, per nomina arcivescovile, fanno parte anche l’assistente generale e del settore Adulti, don Cristiano Passoni, e l’assistente del settore giovani e dell’Acr, don Fabio Riva.

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 23 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore