Centri tatuaggi e piercing, via libera all’apertura in Lombardia

Lo prevede Regione Lombardia In ragione dell'analogia tra tali attività e i centri estetici, i centri tatuaggi

tatuaggio

«In ragione dell’analogia tra tali attività e i centri estetici, i centri tatuaggi devono osservare scrupolosamente le linee guida riferite agli estetisti, previste dall’Ordinanza n. 547 del 17 maggio 2020». E’ quanto previsto in una ‘faq’ pubblicata sul sito della Regione Lombardia che, di fatto, consente la ripresa delle attivita’ ai centri per tatuaggi e piercing

Fase 2, le regole per centri estetici e parrucchieri

di valeria.arini@gmail.com
Pubblicato il 22 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore