Quantcast

Il Drago con Atzeni vince un incredibile Palio di Siena, corso soltanto da sei contrade

Una corsa straordinaria a Siena, nel senso che ai canapi si sono presentate soltanto otto contrade, ma alla fine hanno corso in sei

palio siena

Giovanni Atzeni con il Drago ha vinto una edizione “straordinaria” del Palio di Siena. Straordinaria nel senso che ai canapi si sono presentate soltanto otto contrade, ma alla fine hanno corso soltanto in sei. Infatti, stamane, prima della Provaccia, i cavalli dell’Istrice e della Civetta non sono stati considerati idonei per partecipare alla corsa e sono stati esclusi dalla carriera di Provenzano. Durante le fasi della mossa, prima il cavallo del Leocorno (fantino Andrea Coghe) ha mostrato una zoppia ed è stato ritirato, quindi in una mossa falsa è caduto Stefano Piras ed anche la contrada del Bruco ha dovuto ritirarsi.

Agli ordini del mossiere Renato Bircolotti, a sua volta sostituto di Bartolo Ambrosione alla vigilia della Tratta, sono quindi rimasti Mula (Valdimonte), Bartoletti (Torre), Atzeni (Drago), E. Bruschelli (Lupa), Zedde (Chiocciola), con Mannucci (Pantera) di rincorsa,

Tra abbassamenti del canapo e mosse false, la corsa si è sviluppata in un confronto a tre: Drago, Torre e Pantera, arrivati così sul bandierino. I primi due divisi da una narice dei loro cavalli.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 02 Luglio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore