Quantcast

Al Castello di Legnano il primo “Auto-motoraduno A.N.C. Legnanese”

Il motoraduno è stato accompagnato da una esposizione di auto, organizzato dalle sezioni A.N.C. di Legnano, Parabiago, Busto Garolfo, Castano primo e Nerviano, d'intesa con il Comando Carabinieri di Legnano

Moto raduno al castello di legnano

“Auto-motoraduno A.N.C. Legnanese” al Castello di Legnano. Questa mattina, domenica 19 giugno, con una esposizione d’auto d’epoca è iniziata la gita sociale con destinazione il passo della Forcora (provincia di Varese), animata da una settantina di motociclisti.

Galleria fotografica

Il primo motoraduno davanti al Castello di Legnano 4 di 8

L’iniziativa è stata organizzata dalle Sezioni A.N.C. di Legnano (capofila) , Parabiago, Busto Garolfo, Castano primo e Nerviano, d’intesa con il Comando Carabinieri di Legnano e con la partecipazione ed il supporto tecnico del “Motoclub SS33 Sempione”, da anni impegnato nel sociale.

I motociclisti dal piazzale del castello hanno attraversato le valli del luinese. Ad accompagnare il folto gruppo una staffetta di motociclisti del Nucleo Radiomobile Carabinieri di Milano. Nel contempo davanti al castello sono state esposte diverse auto storiche. Tra i mezzi più preziosi, un’Alfa Romeo 90 e una 155 Carabinieri, appartenenti al “Gruppo Automoto Storiche dell’Arma Pastrengo”. In mostra anche una Moto Guzzi T5 Carabinieri.

Nel pomeriggio tutti i “radunisti” si sono ritrovati nell’area feste del Comune di Buscate, dove sono stati raggiunti dai motociclisti di ritorno dal passo della Forcora. A conclusione della giornata, si è tenuto un apericena realizzato con la collaborazione del Gruppo Alpini di Legnano- Un evento al quale hanno partecipato le Forze dell’Ordine e le associazioni di Polizia.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 19 Giugno 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il primo motoraduno davanti al Castello di Legnano 4 di 8

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore