Quantcast

Nella notte crolla il cornicione di una casa in via Oberdan a Legnano, nessun ferito

Un cedimento, quello accaduto verso la una della notte che fortunatamente non ha visto il coinvolgimento di persone, ma ha solo danneggiato due auto parcheggiate nelle adiacenze

crollo del cornicione di un tetto

Spavento per il crollo del cornicione del tetto di una casa, in via Oberdan a Legnano. Un cedimento, quello accaduto verso la una della notte tra giovedì 9 e venerdì 10 giugno, che fortunatamente non ha visto il coinvolgimento di alcuna persona. Solo due auto parcheggiate nelle adiacenze hanno subito danni rilevanti in quanto sono state colpite degli elementi caduti a terra.

L’intervento di messa in sicurezza è stato effettuato dai Vigili de Fuoco di Legnano. Durante le operazioni è emerso che il tetto dell’abitazione  è oggetto di un lavoro di rifacimento. I residenti nelle rispettive abitazioni, dopo un sopralluogo effettuato all’interno da un funzionario del Provinciale di Milano, hanno potuto rientrare nelle loro residenze da un ingresso secondario.

Parte della via interessata è stata transennata dalla stessa ditta che sta eseguendo i lavori sul tetto che si attiverà per la messa in sicurezza della rimanente struttura. Sul posto anche la Polizia Locale di Legnano che ha eseguito i rilievi di competenza. Con loro anche una squadra dell’Enel X che ha valutato i danni subiti da una loro cassetta di derivazione rimasta colpita dal crollo.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 10 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore