Quantcast

Alle prove libere del Palio di Legnano, San Magno in evidenza, San Bernardino e Legnarello restano in attesa

Anche San Domenico e Sant'Ambrogio hanno rinviato a venerdì la loro discesa in pista, quando sono previste le prove ufficiali

Con le prove libere di questa mattina, giovedì 26 maggio, è iniziato il Palio di Legnano. Qualche contrada ha subito messo sulla pista tutto il suo potenziale, qualcun’altra ha preferito mostrare le proprie carte a partire soltanto da domani, venerdì 27, con le prove ufficiali.

Galleria fotografica

Prove libere Palio di Legnanonews 4 di 18

Valter Pusceddu non ne poteva proprio più di tornare a Legnano da fantino. Così, non erano ancora le 7, ed era già in pista. Cavalcata poderosa con i due purosangue che ha portato a San Magno, contrada che gli ha dato subito fiducia una volta tornato a disposizione del nostro Palio. Una innocua scivolata non gli ha tolto buonumore e nemmeno la voglia di tornare a cavalcare subito dopo un altro cavallo gestito dalla Flora. Così, la sua immagine tra i due fantini del Cascinone, Andrea Farris e Salvo Vicino, ha fatto subito il giro tra le stalle legnanesi.

Si sono invece tenuti ben nascosti San Bernardino, Sant’Ambrogio, San Domenico e Legnarello. Tutto rinviato a domani, quando con le prove ufficiali capiremo qualcosa delle loro scelte.

Prove nella norma per le altre due contrade, San Martino e Sant’Erasmo.

Nella diretta streaming, appena conclusa, potete rivedere la cronaca e i commenti a cura di Alessandro Natali, Davide Bartesaghi, Mauro Nebuloni, Francesco Turri. Una trasmissione realizzata da Marco Corso.

Qui sotto gli orari delle prove ufficiali previste venerdì 27 e sabato 28

palio legnano

 

 

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 26 Maggio 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Prove libere Palio di Legnanonews 4 di 18

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore