Quantcast

Il Peso del Palio 2022: “Un’opera dedicata a tutta la gente di contrada”

L'artista, Arcangelo Esposito, ha abbandonato la storica tradizione del cavallo soggetto dell'opera perchè, ha spiegato, «ho preferito porre attenzione alla gente di contrada e alla loro sfilata storica»

Palio di Legnano in Regione

Un’opera che sicuramente contribuirà a valorizzare ancor più i “tesori” della contrada vincitrice il Palio 2022. Il Peso, presentato oggi, mercoledì 18 maggio, in Regione Lombardia, è il capolavoro artistico del maestro Arcangelo Esposito, esponente dell’Accademia di Brera con la quale il Palio di Legnano da tempo ha stretto una proficua collaborazione.

L’artista ha abbandonato la storica tradizione del cavallo soggetto dell’opera perchè, ha spiegato, «ho preferito porre attenzione alla gente di contrada e alla loro sfilata storica». Così, ecco il Peso nei suoi 1176 grammi d’argento, con tre personaggi in costume, quasi sovrapposti, per dare l’immagine di una proiezione visiva, come quella che si puà avere nell’assistere la carosello medievale che vivacizza Legnano nel giorno del Palio.

Palio di Legnano in Regione

“Arcangelo”, così è conosciuto l’artista nativo di Avellino, si è trasferito a Milano nel 1981, città che già frequentava e dalla quale è partito la sua collaborazione con il noto collezionista Peppino Agrati, che lo ha proiettato nel circuito artistico europeo. Successivamente, è entrato a far parte dei docenti in pittura all’Accademia di Belle Arti di Brera, dove tutt’oggi insegna. Le tematiche delle sue opere sia in pittura che in scultura, sono legate ad una connotazione arcaica e magica della realtà. Mentre la ricerca estetica è giocata sull’accostamento del bianco e del nero, ocra e rosso, è attivo anche come incisore e video artist.

Il Palio di Legnano presentato in Regione: “Portiamo i suoi valori in tutta Italia”

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 18 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore