Quantcast

44 anni fa l’assassinio di Peppino Impastato: il ricordo a Legnano nel giardino a lui dedicato

Nel giorno del suo anniversario è stato depositato un mazzo di rose rosse e una targa per ricordare il suo impegno civile nel giardino a lui dedicato in via Risorgimento a Legnano

Peppino Impastato anniversario

Quarantaquattro anni fa moriva Peppino Impastato, giornalista ucciso dalla mafia il 9 maggio 1978 a Cinisi, in provincia di Palermo.

Nel giorno del suo anniversario è stato depositato un mazzo di rose rosse e una targa per ricordare il suo impegno civile nel giardino a lui dedicato in via Risorgimento a Legnano. A commemorarlo c’erano Nino Tola e Lucia Bertolini, candidata per Legnano Comune alle ultime elezioni, fotografati con la bandiera di democrazia proletaria.

Vittime del terrorismo e delle mafie ricordate a Legnano nel giardino Peppino Impastato

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 09 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore