Quantcast

Alessio Francesco Palmieri Marinoni confermato coordinatore della commissione costumi Palio di Legnano

Per il sesto anno, l'esperto legnanese guiderà la commissione incaricata di elaborare progetti nella ricostruzione storica del costume medievale e di curare la sfilata storica della manifestazione

Alessio Marinoni

Dal 2017 coordinatore della Commissione Permanente dei Costumi del Palio di Legnano, il prof. Alessio Francesco Palmieri Marinoni è stato confermato nella carica. La nomina è stata ratificata ieri sera, lunedì 4 aprile, nella riunione del Comitato di Indirizzo che ha altresì indicato gli ultimi due componenti il consiglio di amministrazione della Fondazione Palio di Legnano, Stefania Bariatti e Luca Roveda.

Luca Roveda e Stefania Bariatti completano il CdA della Fondazione Palio di Legnano

«Sono grato per questa conferma – così oggi il prof. Palmieri Marinoni – e assicuro come sempre una collaborazione che consenta alla nostra manifestazione di valersi di progetti in grado di elevarla sul piano storico e sociale. Proprio la ricerca, lo studio, gli approfondimenti in questo ambito culturale possono rappresentare un valore aggiunto per il nostro Palio».

Storico del Costume e della Moda, storico del Costume teatrale e della messinscena, il prof. Palmieri Marinoni è membro dell’International Council of Museum (ICOM) e dottorando in storia del costume teatrale presso la School of Media, Film and Music della University of Sussex. Docente a contratto in vari atenei italiani, collabora con numerosi musei nazionali ed internazionali e partecipa regolarmente a convegni internazionali sulla storia del costume e del teatro. Proprio in questi giorni è rientrato in Italia da un congresso a Dublino dove ha portato una ricerca in tema di costume e tradizioni fiorentine.

«Manifestazioni come il Palio – il suo pensiero – devono rappresentare occasioni di studio e di collaborazioni scientifiche. Così ritengo fondamentale proseguire i rapporti esistenti da tempo con l’Università Bicocca, l’Università degli studi di Milano, l’Università Cattolica di Milano, ma anche con la Fondazione Arte della Seta Lisio di Firenze. In questo ambito, sarò davvero onorato di coordinarmi con la presidente Maria Pia Garavaglia, che gode della mia massima stima, con la prof.ssa Stefania Bariatti che avrò il piacere di conoscere,  e con gli altri componenti il CdA, Massimiliano Roveda, Alberto Romanò e Luca Roveda con i quali ho già avuto occasione di condividere la comune passione per il nostro Palio».

La Commissione Costumi, come previsto nello statuto della Fondazione, è presieduta da un coordinatore, nominato dal Comitato di Indirizzo tra persone di elevata e comprovata esperienza, dura in carica due anni ed è rinominabile. È composta da due membri per ciascuna delle otto contrade. Si può valere di consulenti scientifici, sui quali anche quest’anno il prof. Palmieri Marinoni esprime una convinta necessità, per mantenere costantemente alto il profilo dei progetti.

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 05 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore