Quantcast

Luca Roveda e Stefania Bariatti completano il CdA della Fondazione Palio di Legnano

Dopo l'ex ministro Maria Pia Garavaglia, con l'elezione di Stefania Bariatti, la Fondazione acquisisce un altro componente di assoluto prestigio nazionale. Insieme a loro, i legnanesi Luca Roveda, Massimiliano Roveda e Alberto Romanò

Palio di Legnano 2021 .- Le immagini di Luigi Frigo

Luca Roveda imprenditore legnanese nel ramo assicurativo e presidente della Unione Sportiva Legnanese, e la prof.ssa Stefania Bariatti ieri sera, lunedì 4 aprile, sono stati indicati dal Comitato di Indirizzo quali ulteriori componenti del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Palio di Legnano. Con questa nomina si completa l’organico della nuova istituzione chiamata a gestire l’organizzazione del nostro Palio, così composta: presidente, prof.ssa Maria Pia Garavaglia; consiglieri Alberto Romanò, espressione della Famiglia Legnanese, Massimiliano Roveda, in quota al Collegio di capitani e delle contrade, e come detto Luca Roveda e Stefania Bariatti, indicati dal Comitato di Indirizzo.

«Con queste nomine si arricchisce il quadro dei profili professionali presenti nel consiglio d’amministrazione – commenta la presidente Garavaglia. Come annunciato nella conferenza stampa dello scorso 8 marzo, a completare le competenze presenti in CdA si riteneva opportuno inserire un alto profilo legale e uno con forti legami con il mondo imprenditoriale e delle associazioni locali; due identikit cui la professoressa Bariatti e il dottor Roveda rispondono in pieno. Adesso il CdA è pienamente operativo per le sfide impegnative che si trova ad affrontare a brevissimo termine, visti i due mesi scarsi che ci separano dal giorno della disputa del Palio di Legnano. A tutti i migliori auguri di buon lavoro per il successo che questa splendida manifestazione merita».

Luca Roveda è tra i manager legnanesi più in vista in città. L’attività assicurativa e la presidenza della storica US Legnanese lo elevano a ruolo di eccellenza nel mondo imprenditoriale e sportivo. Profondo il legame della famiglia Roveda con il mondo del Palio. Papà Arcangelo, ricordiamo, è stato capitano plurivincitore con la contrada San Magno nel 1973 e 1979.

Di assoluto spessore nazionale la personalità della prof.ssa Stefania Bariatti, docente di diritto internazionale alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Milano, componente il CdA di A2A, BNL-Gruppo BNP Paribas e di MEE già Mediaset, presidente del Comitato Tecnico Antitrust dell’Associazione Bancaria Italiana. Nel suo passato, anche la presidenza del Monte dei Paschi di Siena. Una esperienza che l’ha avvicinata al mondo contradaiolo e che potrebbe essere stata decisiva per accettare questo suo nuovo ruolo nella Fondazione Palio di Legnano.

La loro elezione fa passare in secondo piano l’esordio del Comitato di Indirizzo, che ha preso il posto del Comitato Palio. Lo compongono, ricordiamo, il sindaco Radice, il gran maestro Bonito con gli otto gran priori in carica, il presidente della Famiglia Legnanese Bononi con i consiglieri Testa e Landini, i due consiglieri comunali Borgio e Munafò, monsignor Cairati.

 

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 05 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore