Quantcast

Corse di addestramento: tanti progressi tra i cavalli per il Palio di Legnano 2022

Le cinque batterie dei purosangue hanno mostrato importanti miglioramenti tra i cavalli destinati al Palio che si disputerà domenica 29 maggio

Test importante per tutti, fantini, cavalli e contrade di Legnano, quello che si è tenuto oggi, domenica 3 aprile, sulla pista del centro Etrea a Borsano. In totale sono stati iscritti 28 cavalli per le sette batterie della giornata: cinque dedicate ai purosangue e due agli anglo-arabi. A salire sul verrocchio anche in questo secondo appuntamento il mossiere legnanese Gennaro Milone.

Galleria fotografica

Corse di addestramento del Palio di Legnano, secondo appuntamento 4 di 16

A partecipare tutti i fantini che correranno il Palio, domenica 29 maggio: Carlo Sanna (San Martino), Giuseppe Zedde (Sant’Ambrogio), Antonio Siri (San Domenico), Federico Arri (San Bernardino), Valter Pusceddu (San Magno), Giovanni Atzeni (Legnarello), Gavino Sanna (Sant’Erasmo). Assente all’ultimo momento Giosuè Carboni (La Flora) che tornerà a Legnano per la terza riunione di Pasquetta. Le cinque batterie dei purosangue hanno mostrato importanti miglioramenti tra i cavalli candidati a correre il Palio. Particolarmente avvincenti anche le due batterie dedicate ai anglo-arabi.

L’evento è stato organizzazione dal Collegio dei capitani e delle contrade. Legnanonews ha seguito in diretta sulle sue pagine Facebook e Youtube  tutta la riunione. Le cronache e le interviste sono state curate da Davide Bartesaghi e Alessandro Natali, con la new entry Francesco Turri. Collegamenti in diretta dalla Toscana con Eleonora Mainò della Gazzetta di Siena. 

Corse di addestramento del Palio di Legnano, secondo appuntamento

La diretta testuale della giornata

Prima Batteria (Purosangue)Al canapo Arri, Siri, Sanna e Pusceddu. Alle 10.30 la mossa non è risultata valida. Poi il mossiere Milone alle 10.38 ha alzato di nuovo il bandierino rosso. Ancora una terza partenza falsa alle 10.40. Il veterinario ha raggiunto l’area della mossa ed ha portato via il cavallo di Gavino Sanna per una visita precauzionale. A questo punto il mossiere Milone ha dato la mossa con tre partenti: Arri Siri e Pusceddu. Arri è rimasto fermo al canapo. In pista solo Pusceddu e Siri: una gara a due che si è risolta a favore di Siri. 

Seconda Batteria (Purosangue)- I fantini in pista alle 11 sono Zedde, Guglielmi, Carlo Sanna e Chiara. Dopo dieci minuti è stata data mossa falsa. Alle 11.14 il mossiere Milone ha alzato per la seconda volta il bandierino rosso. Buona la terza mossa. La seconda batteria è stata un confronto tra Zedde e C.Sanna con Gulielmi e Chiara che sono rimasti più distanziati. Posizioni che non sono variate durante la gara. La vittoria è di Zedde che rispetto alla prima riunione, svoltasi lo scorso marzo, ha mostrato un cavallo leggermente più in forma.

Terza Batteria (Purosangue) – Alle 11.38 sono scesi in pista i fantini Atzeni, Mula, G.Sanna. Ed è stata subito buona la prima. Atzeni è andato subito in testa seguito da Mula e Sanna. Al secondo giro un inciampo ha frenato la corsa di Mula che è stato superato da Gavino. Atzeni è sempre stato al comando, ed ha vinto la gara. Mentre dietro di lui le posizioni non sono più variate sino al bandierino.

Quarta Batteria (Purosangue) – Chiamati al canapo alle 12.01 i fantini Pusceddu, Siri e G.Sanna. Bella, bella, bella corsa. Forse la più interessante viste sino adesso. La prima mossa è stata subito valida, ed è subito partito in testa Pusceddu, seguito da Sanna e Siri. Gavino Sanna ha poi affiancato ripetutamente Pusceddu e all’ultimo giro è riuscito a superarlo. Dopo la curva dell’arrivo, Sanna è andato a vincere.

Quinta Batteria (purosangue) – A correre l’ultima corsa della giornata dedicata ai purosangue i quattro fantini Atzeni, Zedde, Pusceddu e Manca. Anche questa è stata una gara avvincente. L’inizio è stato movimentato dalla rincorsa di Pusceddu che con il cavallo plurivincitore a Legnano (Genarmony) è partito male. Dall’ultimo posto Pusceddu è risalito sino al secondo ed ha poi ingaggiato con Atzeni un combattuto confronto sino al bandierino. Atzeni è riuscito, però a spuntarla ed ha vinto la corsa. Al terzo posto dietro a Pusceddu c’era  Zedde. Manca, invece, è caduto al penultimo giro: nessuna conseguenza per lui.

corse a Pelo Legnano

Sesta Batteria (anglo-arabi) – Questa prima corsa di mezzosangue, la penultima batteria della giornata, è stata disputata dai fantini Arri, Farnetani, Chiara e Belloni. La prima mossa è subito risultata buona. In testa è partito subito Federico Arri, seguito da Chiara poi Farnetani e Belloni. Quando Farnetani ha superato Chiara, Belloni è scivolato a terra (nessuna conseguenza per fantino e cavallo). Vittoria netta di Arri,  seguito in seconda posizione da Farnetani e Chiara.

Settima Batteria (anglo-arabi) – Per l’ultima batteria della giornata correranno Pacini, Zedde, Mula e Farnetani. Bella corsa. Prima mossa valida con Zedde in testa che viene subito superato da Mula che ha condotto la corsa sino all’ultimo giro quando Farnetani l’ha superato di slancio e ha vinto. Seguito da Mula, Zedde e Pacini.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 03 Aprile 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Corse di addestramento del Palio di Legnano, secondo appuntamento 4 di 16

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore