Quantcast

Palio di Legnano: corse di addestramento e prime verifiche per le contrade

Al canapo tutti i fantini che correranno il prossimo  Palio domenica 29 maggio, con mossiere Gennaro Milone

Corse a pelo Palio di Legnano

Prima riunione delle corse di addestramento per il Palio di Legnano sulla pista del Centro Etrea a Borsano. Le corse, equamente suddivise tra cavalli purosangue e anglo-arabi hanno visto sul verrocchio il mossiere Gennaro Milone. Al canapo tutti i fantini che correranno il Palio 2022 domenica 29 maggio.

Galleria fotografica

Corse a pelo Palio di Legnano 4 di 23

La giornata è iniziata al mattino alle 11 con tre batterie dedicate solo ai puro sangue. La decima batteria, che era in programma, è stata poi annullata. Il prossimo appuntamento legnanese si terrà il prossimo 3 aprile.  Legnanonews ha seguito in diretta sulle sue pagine Facebook e Youtube  tutta la Riunione. Cronache e interviste sono state curate da Davide Bartesaghi e Alessandro Natali, insieme a loro Eleonorà Mainò, inviata della Gazzetta di Siena. Regia di Marco Corso.

Corse a pelo legnano

La diretta testuale e video

Prima batteria (puro sangue) Ore 11.13: è stato osservato un minuto silenzio in memoria di Alessandro Centinaio. Alla prima mossa caduta di Zedde soccorso dai sanitari. Si riparte. Batteria combattuta nei primi due giri, poi Arri è andato in testa davanti ad Atzeni e ha condotto fino alla fine. Ordine di arrivo: Federico Arri, Giovanni Atzeni, Gavino Sanna, Giuseppe Zedde.

Seconda batteria (puro sangue)- Al canapo Gavino Sanna, Carboni, Pusceddu, Carlo Sanna. Prima partenza falsa. Buona la seconda. Ordine di arrivo: Pusceddu, Carboni, Carlo Sanna, mentre Gavino Sanna è scivolato a terra e il cavallo scosso è arrivato quarto.

Terza batteria (puro sangue)- Alla mossa Pacini, Atzeni, Siri e Manca. Siri con una partenza lampo, contrastato alla prima curva da Atzeni, si posiziona in testa. All’ultimo giro quando Pacini attacca Atzeni e si pone alla spalle di Siri che vince. Quindi la batteria si chiude con il seguente ordine di arrivo: al primo posto Siri, al secondo Pacini a seguire Atzeni e poi Manca, che ha preso il posto di Zedde, ma non è mai riuscito a inserirsi nella corsa.

Quarta batteria (anglo-arabi) – Questa è la prima batteria della giornata in cui correranno gli anglo-arabi. Chiamati al canapo i fantini Betti, Pacini, Pusceddu e A.Sanna. È stata un corsa dominata da Pusceddu uscito come un razzo dal canapo. Alle sue spalle, una gara solo per il secondo posto conquistato da Pacini davanti a Betti e A.Sanna. L’ordine di arrivo è stato: Pusceddu, Pacini, Betti e A.Sanna.

Quinta batteria (puro sangue) – Alla mossa si presentano Farnetani, Siri, Atzeni, Mula. La corsa è stata vinta da Antonio Mula che è rimasto sempre in testa riuscendo ad evitare anche l’attacco all’ultimo giro di Atzeni (arrivato secondo). A seguire Siri con in coda Farnetani. L’ordine di arrivo, quindi, è il seguente: Mula al primo posto seguito da Atzeni. Siri al terzo posto e Farnetani al quarto.

Nel video di seguito potrete rivedere la diretta delle prime cinque batterie

Sesta batteria (anglo-arabi) – Al canapo sono stati chiamati dal mossiere Milone i fantini Chiavassa, Manca, Carboni e Zedde. Questa batteria dedicata ai cavalli anglo-arabi, vinta da Zedde rimasto sempre in testa, è stata la più combattuta di tutte quelle disputate sino ad ora. Sono stati quattro giri intensi dove i fantini si sono dati battaglia. L’Ordine di arrivo ha visto al primo posto  Zedde davanti a Carboni, Manca e a Chiavassa.

Settima batteria (puro sangue) – I fantini Sanna, Arri, Zedde e Siri si presenteranno tra pochi minuti alla mossa. Alle 14.39 è stata data la prima mossa falsa. Poi alle 14.42 Milone ha dato la seconda mossa che è risultata valida. È stata una gara a due: tra Siri e Carlo Sanna. Con Arri e Zedde che non sono mai riusciti ad entrare in corsa. Ordine di arrivo: a spuntarla è stato Siri, seguito da Sanna e Arri. Per ultimo, staccato dal gruppo, è poi arrivato Zedde.

Ottava batteria (anglo-arabi) – Al canapo si presenta Chiara, Mula, Betti e Bitti. Alle 15 prima mossa falsa. Il canapo è sceso alle 15.10. La gara è stata contesa tra Betti e Mula. Una battaglia per il primo posto che è stata vinta da Betti. Durante gli ultimi giri è caduto Bitti, ma il cavallo scosso ha raggiunto la terza posizione. L’ordine di arrivo, quindi, vede Betti in testa, seguito da Mula e Bitti (cavallo scosso). Staccato dal gruppo, proprio in ultima posizione, Chiara.

Nona batteria (anglo arabi) – Questa è l’ultima gara della riunione di oggi in quanto la decima è stata annullata. Alla mossa sono stati chiamati Chiavassa, Puddu, Mula e Manca. Bandierino rosso per la mossa data alle 15.39. I fantini sono poi tornati al canapo e alle 15.42 è sceso il canapo: la mossa è valida. L’ultima corsa riservata ai puro sangue ha visto un stretto confronto tra Chiavassa e Mula. Una sfida vinta all’ultimo giro da Chiavassa. L’ordine di arrivo ha visto al secondo posto Mula e più staccati al terzo e quarto posto Manca e Puddu.

Di seguito la diretta delle ultime quattro batterie della Riunione

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 13 Marzo 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Corse a pelo Palio di Legnano 4 di 23

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore