Quantcast

Raccolta fondi per i profughi ucraini con la Famiglia Legnanese

Le somme raccolte confluiranno nel Fondo a favore dei profughi ucraini attivato dalla Fondazione Comunitaria del Ticino che vedrà raddoppierà le donazioni raccolte

bandiera ucraina

Di fronte alla immane tragedia che ha colpito il popolo ucraino, il Consiglio direttivo della Famiglia Legnanese ha deciso di rivolgersi ai propri Soci e amici al fine di contribuire a una sottoscrizione fondi da destinare a sodalizi legnanesi e della zona che si stanno impegnando in un’opera umanitaria diretta ad assistere i profughi ucraini presenti nel territorio.

La donazione va fatta sul conto della Famiglia Legnanese con IBAN IT 23 N 05034 20211 000000075724 indicando come causale “Per i profughi dell’Ucraina”

«Quanto maggiore sarà la cifra raccolta – osserva il presidente Gianfranco Bononi – tanto più significativo sarà l’apporto della nostra Associazione, tenendo presente che le somme raccolte confluiranno nel Fondo a favore dei profughi ucraini attivato dalla Fondazione Comunitaria del Ticino Olona che, grazie ai contributi di Fondazione Cariplo, vedrà il raddoppio delle donazioni raccolte. Come dire che ogni euro raccolto ne vale due».

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 31 Marzo 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore