Quantcast

Luigi Campisi morto, anzi no. L’errore sulla stampa nazionale nel giorno del ritorno dei Legnanesi a teatro

La Compagnia torna sul palcoscenico e il quotidiano La Repubblica dà per morto il più amato dei "Giuan", che invece è vivo e sta benone

luigi campisi I Legnanesi

La notizia è cominciata a circolare in mattinata: Luigi Campisi, il più famoso “Giuan” della compagnia dialettale  I Legnanesi, è morto. La fonte, un articolo del quotidiano “La Repubblica”, nell’annuncio del ritorno alle scene della Teresa & C., dopo il fermo per il covid.

Lo spettacolo, spiega il quotidiano romano nelle pagine degli Spettacoli, «conduce il pubblico in un viaggio nel tempo e nello spazio che esce dal tradizionale cortile e arriva a Parigi, dove la Teresa, la Mabilia e il Giuàn (Lorenzo Cordara, al suo debutto nel ruolo dopo la morte di Luigi Campisi) vanno al Louvre a vedere la Gioconda, che la Teresa per orgoglio di patria decide di rubare».

Campisi lascia “I Legnanesi”: Il “Giuan” avrà un nuovo volto

In realtà, Luigi Campisi sta benone, si gode il suo riposo, dopo aver abbandonato il palcoscenico nel 2019. Una separazione consensuale, quella tra l’attore e la compagnia, non senza qualche polemica, soprattutto alimentata sui social dove i numerosi fans di Campisi hanno spesso criticato la nuova direzione artistica, colpevole di non aver fatto nulla per trattenerlo nel gruppo.

Intanto, I Legnanesi riprendono questa sera, mercoledì 12 gennaio, gli spettacoli con “Non ci resta che ridere” previsto al Teatro Repower a Milano: «Vi aspettiamo per ridere, ridere e ridere, ne abbiamo tutti bisogno», il loro invito in un post. Come dargli torto?

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 12 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore