Quantcast

Nei giardini di via Venezia a Legnano la siepe “rasata a zero” non piace ai residenti

L'intervento «troppo drastico» era stato richiesto dai residenti stessi. Il comune precisa che la siepe è stata potata e non eradicata, come predisposto dagli uffici tecnici

Generica 2020

Un intervento «troppo drastico» di potatura alla siepe dei giardini di via Venezia, a Legnano, non ha trovato il favore dei residenti che si affacciano sul parchetto e che non hanno più il verde davanti a casa come barriera di “protezione”.  A fare da portavoce della loro lamentela è la consigliera comunale della Lega, Daniela Laffusa che questa mattina, 10 dicembre, si è recata sul posto e ha ripreso i lavori di taglio che, a suo parere, non dovevano essere eseguiti «radendo al suolo una siepe rigogliosa e verde».

Come spiega la consigliera l’intervento era stato richiesto dagli stessi residenti in quanto la siepe era diventata troppo alta e le foglie invadevano la loro proprietà ma al posto di una “spuntatina” la pianta è stata «rasata a zero». «E’ assurdo – spiega uno dei due residenti interessati interpellato da Daniela Laffusa – la cinta è bassa, possono entrare cani e palloni: così non abbiamo più una protezione».

L’assessore alle opere pubbliche, Marco Bianchi, precisa che «la siepe è stata potata e non eradicata. Il taglio – spiega – è stato predisposto dagli uffici tecnici, a seguito proprio della giusta richiesta di un cittadino. Insieme all’assessore Monica Berna Nasca ci siamo interfacciati con i residenti, così come gli uffici tecnici: la potatura è stata fatta come avviene di consueto, con un intervento duraturo nel tempo».

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 10 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore