Quantcast

Green pass, rafforzati i controlli nelle attività di Legnano: tre negozianti multati

I controlli sono stati svolti dalla Polizia Locale e dalla Polizia di Stato, accentuati dal numero crescente di contagi sul territorio

green pass

Tre negozianti del centro e dell’Oltrestazione a Legnano multati per mancato controllo del green pass e violazione delle norme igienico sanitarie. Per 16 avventori, su 97 verificati, sono stati svolti approfondimenti che hanno portato a identificare sei persone con precedenti penali. È il bilancio delle operazioni svolte in forma congiunta dalla Polizia Locale e dalla Polizia di Stato di Legnano nella serata di venerdì 26 novembre. In questo contesto sono state una decina le attività controllate fra locali pubblici e negozi di vicinato.

L’aumento dei casi di positività in città ha portato all’intensificazione delle attività di controllo sui certificati verdi nelle attività commerciali. «Riguardo le violazioni accertate, tre interessano titolari di attività che non hanno effettuato il controllo green pass (mancanza che comporta 400 euro di sanzione e la sospensione dell’attività da 5 a 30 giorni, ndr) – spiegano dal Comando di corso Magenta -. In un caso il titolare di un’attività è stato trovato privo di certificato verde, in un altro caso è stato trovato un avventore senza green pass, mentre due sono state le violazioni riscontrate per le norme igienico sanitarie. Ancora in corso le verifiche sul possesso del certificato verde per un titolare e un dipendente»

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 27 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore