Quantcast

Basket Legnano: sfida casalinga contro Oleggio

La prossima avversaria per i biancorossi sarà Oleggio, già incontrata nel pre-campionato all’interno del Memorial Morelli. La sfida sarà in casa alle 18 di domenica 31 ottobre

Basket legnano

Quattro vittorie e zero sconfitte. Il ruolino di marcia di Legnano lascia poco spazio alle interpretazioni e, com’è giusto che sia, l’appetito vien mangiando. La prossima avversaria per i biancorossi sarà Oleggio, già incontrata nel pre-campionato all’interno del Memorial Morelli. La sfida sarà in casa alle 18 di domenica 31 ottobre. Va segnalato che Edoardo Roveda, fermo tutta la settimana, sarà valutato prima della partita, ma con ogni probabilità non potrà giocare.

La squadra allenata da coach Pastorello ha conquistato 2 vittorie e ha subito 2 sconfitte, con partite sempre in bilico e giocate punto a punto. Non si può dire lo stesso, però, dell’ultimo match. Contro San Miniato, altra squadra imbattuta insieme ai Knights, a Langhe Roero e a Vigevano, i piemontesi hanno realizzato solamente 50 punti, per di più in casa. Sotto i riflettori, il capitano ed ex Knights Claudio Negri. Legnano dovrà fare attenzione a Guglielmo De Ros e Fabio Giampieri, i due elementi che nell’incontro di pre-season sono stati in grado di fare male alla squadra di Riccardo Eliantonio. Neutralizzare gli esterni di Oleggio potrebbe essere una chiave importante della contesa, così come sarà importante limitare Maresca e Riva vicino a canestro. Con il recupero di Cepic, Legnano può vantare un uomo di livello in più nel pitturato, consentendo così a Bianchi e Leardini di dedicarsi ad altre “mansioni”. Coach Pastorello, inoltre, dispone anche di Gabriele Ballarin, volto noto in casa Knights (ha giocato tutto il settore giovanile con ABA) ed elemento impiegato nella stagione 2019/2020 da coach Saini nel primo anno di Serie C Gold.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 28 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore