Quantcast

Stop alla strada “alternativa” alla bretella che collega l’Ospedale di Legnano a via Liguria

Chiusa al traffico veicolare la strada vicinale "Da San Bernardino a Villa Cortese", spesso usata come percorso "alternativo" per raggiungere la bretella dell'Ospedale di Legnano

bretella via liguria

Legnano mette un freno all’abitudine sempre più diffusa da parte degli automobilisti di ricorrere a percorsi “alternativi” per arrivare alla bretella del nuovo ospedale. Che per aggirare le telecamere che controllano gli accessi a quello che tutti chiamano il “peduncolo”, ovvero la via di collegamento ufficiale tra via Liguria e il nuovo Ospedale di Legnano, in molti optassero per percorsi non altrettanto ufficiali sfruttando i sentieri in terra battuta che attraversano i campi nei dintorni, era ormai da tempo il classico segreto di Pulcinella. E nei giorni scorsi il comune ha deciso di intervenire con un’ordinanza che chiude al traffico veicolare la strada vicinale “Da San Bernardino a Villa Cortese”, dalla quale ora potranno passare solamente i veicoli usati dai proprietari e dagli affittuari dei fondi agricoli, e solamente con ingresso da via Liguria.

Se la decisione di Palazzo Malinverni va nella direzione di eliminare i possibili pericoli per la circolazione che potrebbero nascere da quelli che di fatto si trovavano ad assolvere alla funzione di incroci stradali ma incroci non sono, l’ordinanza riporta inevitabilmente l’attenzione sul tema dell’accessibilità alla bretella, ad oggi aperta solo ai mezzi di soccorso e a poche altre categorie di veicoli in base a quella che è ormai a tutti gli effetti una delle scelte viabilistiche più discusse e discutibili di Legnano.

bretella via liguria

Sei anni e tre amministrazioni – quattro, contando la gestione commissariale – non hanno infatti finora cambiato la scelta di fare del “peduncolo” una strada preferenziale con tanti di telecamere a vigilare sui passaggi. La questione, però, è destinata a tornare a breve sul tavolo dell’amministrazione grazie ad una mozione  della Lega, che ha chiesto l’apertura della strada di collegamento tra via Liguria e via Rita Levi Montalcini – ovvero la bretella dell’ospedale – o quantomeno di mettere in cantiere un periodo di prova di sei mesi per valutare se «effettivamente questa nuova viabilità arreca realmente disagi all’intero quartiere» come per anni alcune voci del rione hanno sostenuto difendendo l’accesso limitato.

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 03 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore