Quantcast

Inceneritore: Brumana “sfida” il sindaco di Legnano ad un confronto pubblico

Il leader del Movimento dei cittadini lancia l'idea di un confronto pubblico che non vuole sostituire il vero dibattito in consiglio comunale, ma utile a sviluppare meglio le ragioni delle reciproche posizioni

Generica 2020

Un confronto all’americana. Così Franco Brumana, consigliere comunale di opposizione  a Legnano, intende proseguire la sua battaglia sulla chiusura dell’impianto di Borsano, chiamando direttamente in causa il sindaco legnanese Lorenzo Radice.

La “sfida” è la conseguenza della polemica nata dopo la manifestazione di sabato scorso in piazza San Magno, quando proprio a Radice, come annunciato dal sindaco di Castano Giuseppe Pignatiello, sarebbe stato negato un intervento durante il presidio: «Se il sindaco Radice avesse chiesto la parola, gliel’avremmo data – scrive oggi Brumana -. Ma è stato opportuno che non l’abbia fatto, perchè si sarebbe trovato in un ambiente tutt’altro che imparziale e la scaletta prevedeva otto interventi. Il confronto non avrebbe permesso una dialettica utile a comprendere meglio la situazione e le ragioni delle reciproche posizioni».

Meglio quindi, un confronto pubblico, l’idea di Brumana da sviluppare in una serata nel cortile della Sala Ratti, con regole che il leader del Movimento dei cittadini fissa in questi termini:

  • Confronto diretto da un moderatore che funga anche da arbitro per il rispetto delle regole
  • Tre interventi ciascuno da 6 minuti
  • Argomenti da trattare: l’impianto di Borsano e la transazione ecologica, l’interesse pubblico a mantenere in funzione l’impianto, esistenza o meno di un rischio sanitario e ambientale
  • Possibilità a chiusura di ogni singola argomentazione di interruzione per un intervento di meno di 1 minuto
  • Domande del pubblico limitate a 1 minuto
  • Intervento di chiusura di 4 minuti con repliche di 3 minuti

Regole che possono anche essere migliorate, spiega Brumana, il quale segnala anche che «il confronto non vuole sostituire il vero dibattito in consiglio comunale (previsto nelle sedute di fine settimana, ndr), che per suo regolamento consente un dibattito più limitato tra le tesi opposte».

“Spegniamo l’inceneritore”, in un centinaio a Legnano contro l’impianto di Borsano

 

 

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 21 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore