Quantcast

La dieta della zia, giorno 4: la focaccia

Se anche voi preferite l’abbinamento focaccia-rosato ecco la ricetta

dieta della zia

Sono entrata nella quarta settimana di alimentazione controllata e…
Che fatica!
Si avete capito bene !
Che fatica tenere a bada tutti!
Domenica mia cognata ci ha invitato a pranzo… sapete per parlare delle vacanze…
È vent’anni che andiamo in vacanza sempre nello stesso posto ma di cosa dobbiamo parlare ancora???
Appena arrivati… eccolo! Si proprio lui quel famoso rosato che ci hanno dato la scorsa estate in quella splendida masseria
Da aprire da aprile in poi non prima.

Certo! Ormai è chiaro anche a voi…inizi la dieta a marzo e il rosato lo devi aprire il mese dopo… mah!
Mi viene subito in mente il consiglio del mio nutrizionista…
Sostituisci il bicchiere del vino con 3 noci brasiliane. Queste hanno uno straordinario contenuto di selenio un minerale che svolge azione antiossidante, prezioso per diverse funzioni dell’organismo dal contrasto delle infiammazioni tissutali alla moderazione dell’umore. Stimolano la digestione, potenziano il sistema immunitario, bilanciano gli ormoni, migliorano la salute della pelle, svolgono azione antinvecchiamento grazie agli antiossidanti e proteggono la funzionalità cardiaca.
Ed ora che sapete tutte queste belle cose… immaginatevi il giardino di mia cognata circondato da profumatissimi gelsomini con la tavola apparecchiata a festa… tovaglioli di stoffa abbinati alla tovaglia e imbandita con taralli, olive, stracciatella fresca appena arrivata dalla Puglia, le melanzane sott’olio della Mimma e la mia focaccia barese appena sfornata…
Adesso ditemi chi di voi mangia le 3 noci?
Se anche voi preferite l’abbinamento focaccia-rosato (solo per oggi ovvio) vi lascio la mia ricetta per prepararla

FOCACCIA DELLA ZIA
Ingredienti
1 patata
1 cubetto di lievito di birra
600g di farina 00
1 cucchiaio di sale fine
1 cucchiaino di zucchero
450 ml di acqua tiepida
Per farcire pomodorini e olive nere
Olio di oliva

Frullate la patata pelata con il cubetto di lievito di birra in un mixer.
Aggiungete farina sale zucchero e acqua e frullare il tutto abbondantemente. Se il vostro mixer ha un boccale abbastanza capiente lasciatelo riposare li per circa mezz’ora tenendo presente che raddoppierà.
Trascorsa la mezz’ora trasferitelo in 2 teglie tonde o la placca del forno quadrata precedentemente unta( parecchio unta).
Sulla superficie versate i pomodorini che avete tagliato precedentemente e avete lasciato marinare con olio sale e olive.
A vostro gusto a questo punto della ricetta potete aggiungere origano cipolle o quello che preferite.
Infornare a 200 gradi per 20 minuti circa.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 10 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore