Quantcast

La Lega Giovani lancia “Next P.A. – una generazione avanti”

Un progetto che nasce dalla esigenza di mettere al servizio del Paese una nuova generazione di giovani, capaci, motivati e pronti al futuro

lavoro generiche

La Lega Giovani lancia “Next P.A. – una generazione avanti”. «Un progetto – spiega Andriy Galtieri, giovane leghista ideatore dell’iniziativa – che nasce dalla nostra esigenza di mettere al servizio del Paese una nuova generazione di giovani, capaci, motivati e pronti al futuro. Concepiamo la P.A. non come mero “posto fisso”, ma anche un modo per essere vicini ai cittadini e alle loro esigenze, incentivando un coinvolgimento maggiore dei giovani nella cosa pubblica – res publica – portando così a un arricchimento del bagaglio di esperienze di quanti entreranno nelle amministrazioni»

«Il mondo del lavoro – gli fanno eco anche Alessandro Verri, coordinatore Lega Giovani Lombardia, e Christian Colombo, responsabile provinciale dei giovani leghisti -sembra essere inaccessibile per i giovani di oggi. Al contempo, crediamo fermamente che la P.A. debba essere più aperta alle esigenze della nostra generazione. Per questo abbiamo deciso di promuovere l’occupazione in questo settore. Secondo i dati, solo il 2,2% dei collaboratori nella P.A. è un under 35 e farne le spese è la transizione digitale, che ha nei giovani dei veri e propri promotori. La P.A. deve rinnovarsi, essere più efficace, deve dimostrare che è in grado di accogliere i giovani lombardi dando loro mezzi per possibili carriere».

«In attesa di importanti interventi, noi giovani della Lega, – concludono Verri e Colombo – ci stiamo impegnando a segnalare, con ogni mezzo, bandi aperti su tutto il territorio, ai quali i nostri coetanei possono accedere a determinate carriere. Impieghi qualificati e qualificanti che spaziano dall’istruttore tecnico in diversi settori, all’assistente sociale e dall’agente di polizia locale, a diversi posti per vari profili professionali».

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 19 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore