Quantcast

Ex Ila, abbattuto un albero storico e maestoso «per la sicurezza del parco»

Abbattuto anche un cedro morto, mentre altre piante, saranno mantenute con lavori di potatura, fra cui due bagolari nell’ex area scout. Per il 2021 stanziati 100mila euro per nuove piantumazioni

Generica 2020

Sono partiti ieri nel parco ex Ila i lavori di manutenzione ordinaria e programmata del verde. «Gli interventi, che dovrebbero concludersi nella giornata di giovedì 18 febbraio – fa sapere il Comune di Legnano – sono finalizzati a eliminare ulteriori situazioni di pericolo rispetto a quelle rimosse a seguito della nevicata del 28 dicembre. A seguito della verifica tecnica strumentale agronomica depositata agli atti si è proceduto oggi con l’abbattimento di un bagolaro di grandi dimensioni considerato pericolosissimo a causa di una serie di criticità strutturali. Il secondo abbattimento ha riguardato un cedro morto, mentre altre piante, di diverse specie, saranno mantenute con lavori di potatura, fra cui due bagolari nell’ex area scout».

«Le analisi dell’agronomo hanno purtroppo riscontrato che alcuni interventi radicali si sono resi indispensabili –spiega Marco Bianchi, assessore alle Opere pubbliche -. È un grande dispiacere dover abbattere un albero storico e maestoso, ma risulta necessario. Quello che possiamo fare è pensare alla manutenzione del verde, ma nel contempo anche alla nuova piantumazione: per questo motivo abbiamo stanziato 100 mila euro nel piano investimenti nell’anno 2021 per la riqualificazione del patrimonio arboreo del parco ex-ILA».

Il progetto di piantumazione, a seguito dell’approvazione del bilancio previsionale, dovrà però ottenere il parere della Soprintendenza essendo l’ex Ila un parco storico.

Foto di copertina tratta dal gruppo facebook Il Parco del Sanatorio

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 16 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore