Quantcast

Covid, dimessa dall’ospedale di Legnano: “Grazie di cuore a medici e infermieri”

Silvana Taormina da poche ore è stata dimessa dopo 10 giorni di ricovero per covid. Il ringraziamento a chi l'ha curata e l'invito a prestare attenzione alle regole anticovid

Ospedale di Legnano

«Se non entri non ci credi». Silvana Taormina da poche ore è stata dimessa dal reparto di pneumologia al terzo piano dell’ospedale di Legnano dove è stata ricoverata per 10 giorni per covid. Fortunatamente ce l’ha fatta e ora è a casa con i suoi cari.

Il fiato è ancora corto ma questo non l’ha fermata nel prendere il telefono e chiamare la redazione per raccontare la sua testimonianza e soprattutto ringraziare con tutto il cuore gli eroi che l’ hanno curata con professionalità e dedizione: «Il mio pensiero va a loro e a tutti i pazienti che sono ancora ricoverati e a cui dico di avere forza e fiducia – dice la legnanese – fino a che non entri in questi reparti, non ci credi. E’ stato durissimo».

Silvana soffre di asma e quando ha iniziato a sentire il respiro in affanno non ha pensato subito al virus. «Lavoro al Giudice di Pace di Legnano – racconta – ho sempre lavorato indossando tutti i dispositivi di sicurezza, sono sempre stata estremamente attenta. Anche quando andavo a fare la spesa indossavo guanti e mascherina. Non avrei mai pensato di potere contrarre il covid. Dopo una settimana, però, la situazione è peggiorata e sono stata ricoverata: per due giorni ho indossato il casco, poi sono passata alla maschera e pian piano la somministrazione di ossigeno è diminuita. Medici, infermieri e operatori sanitari sono stati bravissimi e a loro va tutto il mio ringraziamento. A tutti dico di stare attenti, di non pensare ai regali o ai pranzi di Natale ma di avere pazienza e di rispettare le regol-e»

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 11 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore