Quantcast

Scatole di Natale: anche a Legnano la raccolta di doni per i bisognosi

L'iniziativa organizzata si sviluppa attraverso una rete solidale di cittadini, attività commerciali, dove potere portare le scatole della solidarietà, e associazioni che beneficeranno del materiale donato distribuendolo ai propri assistiti

regali natale

Anche a Legnano si accende il Natale e con lui solidarietà. E’ partita in questi giorni l’iniziativa “Donando col cuore a Legnano” che, prendendo spunto da un’idea nata a Milano da alcune realtà associative, invita a creare scatole di Natale da regalare ai più bisognosi con all’interno qualcosa che sia utile e che scaldi il cuore di chi la dona e di chi la riceve.

L’iniziativa organizzata da Cristina Scutari, Silvia Maffioletti e Claudia Ascone si sviluppa attraverso una rete solidale di cittadini, attività commerciali, dove potere portare le scatole della solidarietà (i punti nella mappa sotto), e associazioni locali, enti caritatevoli e cooperative sociali che beneficeranno del materiale donato distribuendolo ai propri assistiti: Mercato solidale e opera della caritas BCF – gruppo “Te lo segnalo se te lo vieni a prendere”, Stripes, Fondazione Padri Somaschi, Caritas, Uildm, Anfas, Anteas, Una casa per Pollicino, Lule, Albatros Coop, Serena Coop Elaborando Coop, Conferenza San Vincenzo di Legnano.

Tra gli aderenti al progetto anche il Forum del Terzo Settore Alto Milanese, che sostiene l’iniziativa con il coinvolgimento di un’ampia rete delle  associazioni ed enti non profit locali, insieme a Casa del Volontariato, Fratelli Cozzi e Cooperativa Fratellanza e Pace che ha messo a disposizione una sala per il materiale.

COME RIEMPIRE LA SCATOLA – L’invito è a riempire la scatola con una cosa calda (guanti, sciarpa, cappellini, maglione, coperta ecc, anche usati ma in buono stato), un prodotto alimentare (importante che siano prodotti non deperibili), un passatempo (cancelleria, matite, quaderni, libri, ecc.), un prodotto per l’igiene (sapone, doccia schiuma, prodotti per l’igiene intima, salviettine igieniche o dentifricio per bambini, ecc. l’importante che siano nuovi) e un pensiero col cuore. La scatola deve essere poi incartata, decorata indicando se il pacco è destinato a una donna, un uomo o bambino (aggiungere fascia d’età e taglia dell’indumento qualora servisse). Allo stesso tempo, nei punti di raccolta indicati nella mappa, è possibile lasciare anche un dono sospeso. che sarà impacchettato e recapitato a chi ha bisogno dagli organizzatori dell’iniziativa.

La raccolta dura fino al 18 dicemnbre

QUI LA LOCANDINA CON TUTTE LE ASSOCIAZIONI ADERENTI

 

 

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 03 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore