Quantcast

Covid: nella seconda ondata sono state 186 le richieste alla centrale operativa comunale

In media, sono sei interventi al giorno. Un numero che non è di certo paragonabile a quello registrato nel mese di marzo durante il lockdown

Coc legnano Prociv

Da metà ottobre ad oggi sono 186 le richieste registrate dal Coc. la Centrale operativa Comunale di Legnano di cui fa parte non solo la Polizia Locale, ma anche la Protezione Civile, la Croce Rossa e l’Auser.
In media, sono sei interventi al giorno. Un numero che non è di certo paragonabile a quello registrato  durante il primo lockdown, secondo il parere del presidente Prociv Giuliano Prandoni: «Le necessità della popolazione ci sono sempre, ma siamo ben lontani dalle chiamate di marzo-aprile».

All’inizio della seconda ondata le chiamate erano per lo più per la richiesta d’informazioni.  Con il passare delle settimane le richieste si sono diversificate e molte hanno riguardato i trasporti con la Croce Rossa.

Com’è visibile nel grafico, il 59,1% dei legnanesi interessati ha chiamato il Coc per la consegna farmaci, mentre il 31,8% per la spesa a domicilio.

Diversi hanno poi chiamato per avere informazioni sui comportamenti da assumere in caso di isolamento.
Ricordiamo che in caso di necessità è possibile contattare l’URP (0331.925551, 0331.925552 , 0331.955553 e 0331.925555). Numeri attivi dal martedì al venerdì dalle 8.30 alle 13, martedì e giovedì pomeriggio dalla 15 alle 19 e il sabato dalle 8.30 alle 12.30. Si può anche inviare una mail all’indirizzo emergenza.coronavirus@legnano.org.

Proprio allo scopo di dare un ulteriore sostegno il Comune ha, inoltre, attivato anche il numero verde 800.193.555 a cui i cittadini legnanesi possono chiamare fuori dagli orari dell’URP.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 02 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore