Quantcast

Il mercato di Legnano riapre con tutte le bancarelle, sabato compreso

L'affluenza non era paragonabile a quella di un normale martedì di mercato ma considerate le condizioni atmosfere e sanitarie, il bilancio non è del tutto negativo

mercato di Legnano

Prima giornata oggi, 1 dicembre, di mercato in zona arancione a Legnano. Sulla piazza tutte le bancarelle – circa un centinaio – sia di generi alimentari che non alimentari, come consentito dopo gli allentamenti concordati per la regione Lombardia, fino a sabato 28 novembre in zona rossa.

Galleria fotografica

Mercato di Legnano 4 di 11

L’affluenza non era paragonabile a quella di un normale martedì di mercato ma considerate le condizioni atmosfere e sanitarie, il bilancio non è del tutto negativo. «Mancano tutti i clienti che solitamente arrivano da fuori Comune – ci spiega Floriana Fantini, ambulante di abbigliamento – e a questo si aggiunge la poca chiarezza sulla modalità di svolgimento del mercato: sabato, ad esempio, il mercato sarà aperto regolarmente con tutte le tipologie merceologiche. Fortunatamente siamo tornati a lavorare, ma la situazione generale è di grande sofferenza e difficoltà».

A monitorare l’area del mercato c’era la Polizia Locale di Legnano, che tra le altre cose ha risposto alle diverse domande formulate dai legnanesi in merito agli spostamenti tra i Comuni. Un pochino meglio per i banchi di frutta e verdura e per i banchi di profumeria, che hanno registrato una buona affluenza: «In questo secondo lockdown siamo stati ingiustamente esclusi dal mercato – torna a ribadire Lorenzo Cattini, titolare di uno storico  banco di profumeria – in quanto all’interno dei centri commerciali la nostra stessa merce poteva essere venduta. Oggi finalmente siamo tornati in piazza e come noi anche i nostri clienti avevano il  desiderio di tornare a fare acquisti in sicurezza al mercato».

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 01 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Mercato di Legnano 4 di 11

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore