Quantcast

A casa dopo il coprifuoco? No, se ceni e dormi in albergo

E' l'offerta in sicurezza che propongono Poli Hotel e La Fornace per chi vuole trovare un rifugio sicuro dove rispettare in tutta serenità le ore del coprifuoco imposto da Regione Lombardia

Poli Hotel

«Il coprifuoco può avere più di un lato positivo, basta approfittarne». E’ un messaggio propositivo per guardare al presente e al futuro con fiducia quello lanciato da Luigino Poli, direttore del Poli Hotel e del Ristorante La Fornace, pronto a dare «un rifugio sicuro dove rispettare in tutta serenità le ore del coprifuoco». Come? Mettendo a disposizione del cliente un’offerta speciale che prevede la formula cena e pernottamento, il tutto nel rispetto delle regole.

La soluzione è semplice: per passare una serata senza doversi preoccupare degli orari di rientro basta fermarsi, al termine della cena, a dormire in una stanze dell’hotel di San Vittore Olona. Un’ offerta in sicurezza per attirare la clientela che non vuole tornare a casa dopo le 23 e affrontare con spirito imprenditoriale la crisi economica che sta mettendo in ginocchio il settore del turismo e della ristorazione in tutta Italia.

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 23 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore