Quantcast

Articolo Uno Alto Milanese pronto ad appoggiare il nuovo sindaco di Legnano

Dal coordinamento di Articolo Uno Alto Milanese arriva l'appoggio per il nuovo sindaco, non senza «critiche costruttive» laddove fossero necessarie

articolo uno legnano

A poche ore all’inizio ufficiale del mandato di Lorenzo Radice come sindaco di Legnano, il nuovo primo cittadino incassa per la seconda volta il sostegno di Articolo Uno. Dopo l’appoggio in campagna elettorale di Articolo Uno Legnano, anche il coordinamento dell’Alto Milanese è infatti pronto a sostenere Radice e la sua coalizione nei cinque anni di governo cittadino che verranno.

«Sappiamo che ora il nuovo sindaco dovrà affrontare enormi problemi, per una città malgovernata nel passato e negli ultimi anni con la giunta Fratus, finita con un commissariamento di lunga durata – sottolineano da Articolo Uno -. Sappiamo che Radice si troverà ad affrontare problemi cronici, legati alla gestione del territorio, dalle aree dismesse, alla salvaguardia degli immobili di valore storico ed architettonico e dei beni naturali dal fiume Olona e del patrimonio arboreo, in un contesto di difesa della qualità e della salubrità delle matrici ambientali, aria, acqua superficiale e sotterranea ad uso potabile e suolo che non dovrà essere ulteriormente impermeabilizzato. Sappiamo che dovrà affrontare problemi gravosi per la tutela dei cittadini da quelli più deboli e fragili, ai lavoratori, con un’attenzione alle imprese manifatturiere e commerciali, ai servizi pubblici primari, alla scuola, alla sanità ed all’assistenza sociale, alle attività sportive, ricreative e culturali a favore della popolazione. Riconosciamo che Radice ne ha la volontà e la capacità, come dimostrato nella campagna elettorale e se lo farà nel rispetto dei principi di solidarietà, trasparenza, partecipazione, e legalità, avrà ancora il nostro appoggio e la nostra collaborazione, non scevra di critiche costruttive ove occorrenti».

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 07 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore