Quantcast

Il mondo del lavoro accoglie Lorenzo Radice con l’augurio di essere un sindaco aperto al confronto

Confcommercio, Confindustria e Confartiginato danno il benvenuto al neo sindaco e sperano in una nuova stagione con la più ampia disponibilità al dialogo

Generico 2018

Il mondo del lavoro, del commercio, dell’artigianato si manifesta dopo l’elezione di Lorenzo Radice a sindaco di Legnano. «Anzitutto, complimenti per la meritata vittoria – il pensiero di Paolo Ferrè, presidente di Confcommercio -. Ho conosciuto e apprezzato Lorenzo in cinque anni trascorsi insieme in consiglio comunale, anche se su fronti opposti. Lo considero capace, moderato e disponibile per un buon lavoro a favore della città. Se posso dare un consiglio, eviti condizionamenti e sia sempre aperto al confronto e al dialogo con tutti. Così facendo, sarà di sicuro un buon sindaco».

Il video al mercato di Legnano è stato realizzato da Valeria Arini e Mario Mancuso. Gli ambulanti ripongono profonda fiducia nel nuovo sindaco perchè il mercato ha bisogno di essere riqualificato puntando sulla qualità e abbassando anche i costi dei parcheggi.

Confartigianato si complimenta con Lorenzo Radice per l’elezione a Sindaco di Legnano: «Il momento economico si prospetta di straordinaria difficoltà – commenta l’associazione di categoria – per imprese e lavoratori, auspichiamo che con la nuova amministrazione si possa ripristinare una stagione di dialogo e concertazione per affrontare insieme la sfida Covid e non solo. Per intanto, buon lavoro!».

Confindustria, attraverso il suo presidente Diego Rossetti  esprime «le congratulazioni per il brillante risultato elettorale e invia i più sinceri auguri di un buon lavoro. La nostra associazione si mette sin da subito a disposizione della nuova Amministrazione per un dialogo costruttivo sui temi relativi all’economia della città,
perché solo insieme si può davvero operare bene e ottenere risultati concreti. In questi difficilissimi mesi non abbiamo mai smesso di lavorare su uno dei più importanti progetti che Confindustria Alto Milanese abbia mai realizzato: una scuola di alta formazione tecnica per dare ai nostri giovani le migliori occasioni di impiego, di crescita e di vita. Un progetto ambizioso che vogliamo condividere quanto prima con il sindaco Radice, perché solo con una visione di lungo periodo condivisa potremo impegnarci per i prossimi anni che saranno determinanti per mantenere e confermare la vocazione manifatturiera di quest’area».

In questo video, alcuni commercianti legnanesi auspicano che il sindaco sia prima di tutto onesto, chiedono maggiore sicurezza e meno degrado. Opinione generale la necessità di eventi per portare movimento in città e chiedono l’estensione delle agevolazione per i dehors che in tempo di lockdown hanno portato lavoro.

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 06 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore