Quantcast

Danni nel Legnanese per il vento, notte di lavoro per i Vigili del Fuoco di Legnano

Alberi caduti, transenne da cantiere rovinate a terra e principi d'incendio. Notte d'intenso lavoro per i Vigili del Fuoco di Legnano. In azione anche la Prociv e la Polizia Locale

danni vento 3 ottobre

Alberi caduti, transenne di cantiere rovinate a terra e principi d’incendio. È stata una notte d’intenso lavoro per i Vigili del Fuoco di Legnano che dalle 8 di ieri sera, 2 ottobre, sino a questa mattina 3 ottobre, hanno portato soccorso non solo a Legnano, ma anche in tutto l’Alto Milanese investito dalle forti raffiche di vento.

Galleria fotografica

Vento e danni a Legnano 3 ottobre 4 di 10

I primi danni sono stati riscontrati nella tarda serata di venerdì al cimitero di Dairago dove il vento ha sollevato la copertura di alcuni loculi. Poi verso la mezzanotte nel distaccamento di via Leopardi sono arrivate diverse chiamate per alberi crollati a terra. A questi interventi si è aggiunto un incidente, verificatosi poco prima della una di notte, sull’A4 nel tratto di Rho alla barriera Milano “Ghisolfa” dove è stato soccorso un 25enne condotto poi in pronto soccorso in codice giallo. Nel cuore della notte è scoppiato un altro incendio nell’ex calzaturificio Ugo Rossetti a Parabiago. Edificio che lo scorso 16 settembre è stato già interessato dalle fiamme. E per finire questa mattina la squadra di Legnano è intervenuta per un principio d’incendio in via Perugia a Canegrate.

A dare supporto e vegliare sull’Olona anche la Protezione Civile di Legnano. Durante la notte i volontari sono intervenuti in corso Magenta per sistemare le transenne cadute del cantiere dedicato al rinnovo della pavimentazione della Ztl di Legnano. E hanno messo in sicurezza la pianta pericolante nell’Oratorio di via Girardi.

La Polizia Locale di Legnano, che questa mattina ha effettuato la conta dei danni, ha registrato disagi non solo nel cantiere del centro città, ma anche in quello relativo alla turbina idroelettrica in via Pontida e in altra aree dove sono in corso lavori di ristrutturazione. Il Comando di corso Magenta ha ricevuto segnalazioni di alberi e rami caduti in via Robino e sul Sabotino.

In tarda mattinata, inoltre, i volontari della Prociv hanno soccorso un falco ferito, trovato vicino a una grossa pianta caduta al parco Ronchi di Legnano

Falco lodolaio salvato dalla Prociv nel parco dei Ronchi a Legnano

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 03 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Vento e danni a Legnano 3 ottobre 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore