Movida violenta: giovane 19enne ferito al parco di via Diaz a Legnano

Poco prima delle 23 di venerdì 10 luglio, al parco di via Diaz. Il tunisino si sarebbe ferito da solo con cocci di bottiglia. Una versione all'esame delle autorità

Croce Rossa Legnano

Inizia nel peggiore dei modi la movida in questo fine settimana. Poco prima delle 23 di oggi, venerdì 10 luglio, è scattato l’allarme per un grave ferimento avvenuto al parco di via Diaz. Protagonista della vicenda un giovane 19enne.

Sul posto una pattuglia dei carabinieri di Legnano e l’ambulanza della Croce Rossa di via Pontida. Il ragazzo ferito, di origini tunisine è stato assistito e ricoverato in codice rosso. All’ospedale, la sua versione è stata indirizzata a un autolesionismo. Dopo qualche bicchiere di troppo, infatti, si sarebbe coricato su una panchina dove si sarebbe ferito con i cocci di una bottiglia rotta. La versione è all’esame delle autorità, anche perchè il giovane è stato trovato su un panchina diversa da quella in cui è avvenuto il ferimento e avrebbe portato con sé il coccio di vetro.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 10 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore