Aggressione nella Ztl Venegoni, Croce Rossa in azione

La Croce Rossa nell'arco di un ora e mezza, è intervenuta per un uomo aggredito ed un ubriaco segnalato in centro, ma mai trovato.

croce Rossa legnano covid-19

Venerdì sera movimentato per la Croce Rossa di Legnano che, nell’arco di un ora e mezza ha effettuato due interventi: il primo per un uomo aggredito e il secondo per un ubriaco segnalato in centro, ma mai trovato.

Alle 23 di venerdì 6 giugno, la Cri è accorsa nell’area della Ztl Venegoni, nell’Oltrestazione, per portare le prime cure a un 36enne, che per cause da accertare, è stato malmenato e colpito anche con una bottiglia. Il ferito (originario del Bangladesh) è stato condotto, in codice giallo, al pronto soccorso di Legnano e sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Legnano.

Poi, poco dopo la mezzanotte, in via Palestro, la squadra Cri è intervenuta per soccorrere un uomo ubriaco. Solo che, una volta arrivati sul posto, l’equipaggio non ha trovato alcuna persona.

di
Pubblicato il 06 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore