Quantcast

È morto Ciriaco De Mita

Ex presidente del Consiglio e segretario della Dc, è morto questa mattina, giovedì 26 maggio, alle 7 nella casa di cura dove stava seguendo un percorso di riabilitazione dopo la frattura del femore

Generica 2020

L’ex presidente del Consiglio e segretario della Dc, Ciriaco De Mita, è morto questa mattina, giovedì 26 maggio, alle 7 nella casa di cura Villa dei Pini di Avellino dove stava seguendo un percorso di riabilitazione dopo la frattura del femore per una caduta dello scorso febbraio.

Aveva 94 anni e attualmente era sindaco di Nusco, il suo paese. È stato infatti il vice sindaco di Nusco, Walter Vigilante, a diffondere la notizia della scomparsa.

Nato nel 1928, De Mita fu deputato dal 1963 al 1994 (e poi ancora dal 1996 al 2008) e inizò la sua carriera di governo tra l’altro con l’incarico di sottosegretario agli Interni in una fase “calda”, nel 1968-69, nel governo Rumor.

Dopo gli incarichi ministeriali (tra cui quello agli Interventi straordinari nel Mezzogiorno), raggiunse l’apice del suo potere negli anni Ottanta, quando fu segretario della Democrazia Cristiana (1982-1989), ricoprendo contemporaneamente, per quindici mesi, l’incarico di presidente del Consiglio. Nella fase terminale della Democrazia Cristiana ricoprì l’incarico di presidente del partito, dal 1989 al 1992. Uscì indenne dalla tempesta di Tangentopoli e aderì in seguito al Partito Popolare e poi, negli anni Duemila, all’Unione di Centro.
Ultimo incarico, appunto, quello di sindaco del suo paese natale, Nusco.

di redazione_varesenews@varesenews.it
Pubblicato il 26 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore