Quantcast

Canegrate, in dirittura di arrivo i lavori di riqualificazione strade e aree verdi

Il sindaco Matteo Modica ha deciso di fare il punto della situazione sui lavori di riqualificazione in corso

lavori in corso canegrate

Rash finale per i lavori di riqualificazione della pavimentazione stradale, di abbattimento delle barriere architettoniche e di realizzazione di nuove aree gioco per bambini a Canegrate. Interventi finanziati con oneri propri, contributi regionali e ministeriali.

Tra gli interventi più importanti c’è la riqualificazione stradale in via Belluno prevede la progettazione in particolare la formazione di una rete di captazione e smaltimento delle acque meteoriche e la sistemazione della pavimentazione dell’area a parcheggio. L’importo investito è pari a 72.697,29 euro (finanziati per 23.271,51 euro stanziati dal “Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare” e per 49.425,78 euro con oneri propri di Bilancio). I lavori sono iniziati a gennaio e termineranno verso la fine di luglio. A seguire ci sono gli interventi di risanamento conservativo della pavimentazione stradale in diversi punti del Comune. La copertura della spesa è pari ad 60.000 euro (finanziata dal Ministero dell’Interno come previsto dall’articolo 1, comma 407, della legge 30 dicembre 2021, n. 234, “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2022 e bilancio pluriennale per il triennio 2022-2024″ e successivo decreto del Ministero Interno del 14/01/2022). I lavori, iniziati ad aprile, prevedono il completamento dei lavori in via Belluno, l’installazione di una barriera di sicurezza stradale all’intersezione tra la via Magenta e via Spluga e la realizzazione di un sistema integrato di captazione e smaltimento delle acque meteoriche in via Terminillo, con sistemazione della pavimentazione stradale dell’area a parcheggio.

A seguire ci sono le opere di risanamento conservativo della pavimentazione stradale e abbattimento delle barriere architettoniche ai percorsi pedonali. «L’attività prevede – precisa il sindaco Matteo Modica –  il proseguimento delle attività avviate nell’anno 2021 consistenti nella realizzazione delle opere di risanamento conservativo della pavimentazione stradale e abbattimento delle barriere architettoniche in vie diverse del territorio comunale». Tra le strade che saranno rinnovate c’è via Toti (marciapiedi); via Firenze/Como (marciapiedi) via IV Novembre; via Fermi (tratto compreso tra via Manzoni e via San Francesco). La copertura finanziaria pari ad 150.000 euro (prestito assunto con la Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. a valere sull’anno 2022). I lavori sono iniziati a febbraio e termineranno a settembre.

Per quanto riguarda gli interventi di riqualificazione ed ampliamento di aree a verde attrezzato. «L’attività – spiega Modica – prevede il proseguimento delle attività avviate nell’anno 2021 consistenti nella la realizzazione di una serie di interventi manutentivi di carattere straordinario volti alla riqualificazione, ampliamento e messa in sicurezza di diverse aree a verde presenti sul territorio comunale». Ad essere interessate sono le aree verdi di via Garibaldi/Rosselli, via Manzoni/Marconi e via Redipuglia. L’opera ha un valore complessivo di 140.000 euro che riguardante la sostituzione delle attrezzature ludiche e delle panchine, la sistemazione dei viali pedonali e dell’illuminazione pubblica. «Le opere – precisa il primo cittadino – sono finanziate con contributo di cui alla Legge Regionale 2 aprile 2021, n. 4 – Interventi a sostegno del tessuto economico lombardo e Deliberazione di G.R. n. XI / 4531 – Determinazioni in merito all’assegnazione di risorse ai comuni, ai sensi degli artt 1 e 2 della L.R. 02/04/2022, n. 4 “Interventi a sostegno del tessuto economico lombardo”. I lavori sono iniziati nell’ottobre 2021 e termineranno  alla fine di giugno».

Gea Somazzi
gea.somazzi@legnanonews.com
Noi di LegnanoNews abbiamo a cuore l'informazione del nostro territorio e cerchiamo di essere sempre in prima linea per informarvi in modo puntuale.
Pubblicato il 22 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore