Quantcast

La gita a Roma alle classi quinte della Manzoni di Parabiago e della Travaini di Villastanza la offre il Comune

Oltre 90 i bambini che hanno potuto partecipare al viaggio d'istruzione finanziato dai fondi destinati al Piano del diritto allo studio dall'amministrazione comunale

La gita a Roma per le quinte della scuola di Via IV Novembre di Parabiago la offre il Comune

Due giorni di cultura e divertimento per i bambini delle classi quinte dell’Istituto Comprensivo A. Manzoni di Parabiago, che tra il 19 ed il 20 maggio hanno avuto la possibilità di visitare Roma grazie ai i fondi destinati al Piano del diritto allo studio messi a disposizione dall’amministrazione comunale cittadina. Anche i bambini della Scuola Primaria Travaini di Villastanza hanno potuto vivere la stessa esperienza.

Galleria fotografica

La gita a Roma per le quinte della scuola di Via IV Novembre di Parabiago la offre il Comune 4 di 8

Più di 90 i bambini “in trasferta” nella capitale, accompagnati dalla preside Antonina Mirabile (guida turistica di giornata), dal sindaco di Parabiago, Raffaele Cucchi, e dalle loro insegnanti, tra le quali l’organizzatrice del viaggio, Anna Maria Pignataro. Per molti degli alunni si trattava della prima volta senza i genitori, ma l’iniziale timore è stato superato dalla «voglia di sentirsi grandi», che ha permesso loro di vivere con serenità questa esperienza.

gita roma scuola travaini villastanza

Il viaggio d’istruzione ha permesso ai bambini di ammirare le innumerevoli bellezze di Roma, dal Colosseo all’Altare della Patria, passando per Piazza San Pietro e la Fontana di Trevi. Tra le varie tappe, anche la visita al Museo dei Bambini Explora, che ha offerto momenti di svago ma anche di apprendimento attraverso i suoi laboratori con tanti giochi interattivi.

«Ringrazio, a nome mio e di tutta la comunità scolastica, il primo cittadino e l’amministrazione comunale per la preziosa opportunità formativa offerta agli studenti – ha dichiarato la preside Mirabile -. Il viaggio nella città eterna, dalla forte valenza culturale, ha rappresentato anche uno dei primi macro eventi di ritrovata ordinarietà dopo un biennio di restrizioni dovute all’emergenza pandemica. Opportunità formative simili – ha proseguito la dirigente scolastica – rappresentano sempre un arricchimento per gli studenti ma anche per gli adulti di riferimento. Un “laboratorio” di vera socialità in cui si acquisiscono e si consolidano non poche soft skills ma soprattutto un’esperienza che rimane nella memoria del cuore di bambini ed adulti».

Per i bambini è stata un’esperienza «altamente formativa, che ha fatto vivere agli alunni dei momenti indimenticabili».

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 25 Maggio 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La gita a Roma per le quinte della scuola di Via IV Novembre di Parabiago la offre il Comune 4 di 8

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore