Quantcast

In bici tra i sentieri dell’Olona con un sogno: ripristinare le pale del mulino Meraviglia

Nel tour "Va in Giro" abbiamo visitato questo piccolo museo etnografico dove passano i corridori della Cinque Mulini. Il mulino è rimasto intatto nel tempo ma dopo tanti anni necessita un intervento di riqualificazione

VA in giro - Decima tappa da Legnano a Saronno

Tra i gioielli incontrati nel tour “Va in Giro”, a piedi e in bici tra Provincia di Varese e Alto Milanese, c’è  il mulino Meraviglia di San Vittore Olona che ha meritato una sosta nel corso della tappa Legnano-Saronno. Ad attenderci davanti alla storica archeologia industriale nel parco dei Mulini abbiamo trovato il sindaco Daniela Rossi e la proprietaria, Giovanna Meraviglia: «Questo piccolo museo etnografico – ha ricordato il primo cittadino  – risale al 1606, ma ci sono testimonianze ancora più antiche. Quello che sorprende sono i locali, rimasti inalterati rispetto all’epoca grazie alla cura e alla dedizione dei proprietari». Fino a poco tempo fa all’esterno, si vendevano anche prodotti a chilometro zero, ma questa attività si è fermata.

Galleria fotografica

Mulino Meraviglia 4 di 5

Grazie alla disponibilità della proprietaria abbiamo visitato il locale della molazza, dove venivano macinate le farine, molto fini e la sala principale dove è presente una seconda macina che ha funzionato fino all’inizio degli anni ’90. Qui anche le parti in legno presenti sono quelle originali, anche se dopo così tanti anni necessitano sicuramente un intervento di riqualificazione. Per questo occorrerebbe però il sostegno delle Istituzioni, come la Regione. Uno dei sogni sarebbe quello di ripristinare le storiche pale del mulino, reso ancora più celebre dal passaggio, al suo interno, dei corridori della Cinque Mulini, la corsa campestre internazionale che quest’anno ha festeggiato 90 anni.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 06 Maggio 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Mulino Meraviglia 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore