Quantcast

Mamme e bimbi ucraini in oratorio a Parabiago per un pomeriggio di festa

Una ventina le donne presenti con i loro bambini arrivate anche da fuori paese. L'idea è quella di organizzare altri momenti di valutare la possibilità di partire con corsi di italiano

profughi ucraini Parabiago

Giochi, laboratori, torte, focaccine e per tutti i bimbi un gioco da portare a casa. Sabato pomeriggio, 2 aprile, all’Oratorio Santo Stefano di Parabiago, la Caritas ha organizzato un momento di festa per i bambini e le mamme ucraine accolte sul territorio. Un modo per dare loro il benvenuto, fare nascere amicizie  e coinvolgere in particolare i più piccoli in attività ludiche e lavoretti a tema pasquale.

profughi ucraini Parabiago

Una ventina le donne presenti con i loro bambini, alcune di loro, come Marina e Veronica ospiti della Rsa Sant’Erasmo di Legnano, sono arrivate anche da fuori paese: «L’idea – spiega Daniele Pace della Caritas – è quella di organizzare altri momenti come questi e stiamo valutando la possibilità di partire con corsi di italiano qui all’Oratorio per aiutare le persone che stanno arrivando sul territorio con la conoscenza della lingua e attraverso la socialità».

profughi ucraini Parabiago

 

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 03 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore