Quantcast

Canegrate espone la bandiera della Pace per dire «No alla guerra in Ucraina»

Canegrate risponde all'appello del Coordinamento La Pace in Comune, di cui fa parte e da oggi espone sul palazzo Comunale la bandiera della Pace

No alla guerra- Canegrate

«No alla guerra in Ucraina. No a tutti i conflitti». Il Comune di Canegrate risponde all’appello del Coordinamento La Pace in Comune di cui fa parte, esponendo da oggi (22 febbraio)  all’esterno dell’edificio comunale la “Bandiera della Pace”. «La bandiera ribadisce, ancora una volta, l’importanza della Pace, basata sui valori universali di libertà, giustizia, solidarietà, tolleranza, rispetto, diritti umani e uguaglianza – spiegano dal Comune -. Una bandiera per dire no a una nuova guerra, e a tutte le guerre».

Nella nota divulgata dal Coordinamento si legge: «Ci uniamo agli appelli di pace promossi in questi giorni da numerose associazioni pacifiste italiane e internazionali».  L’obiettivo è quello di ribadire il proprio “No” all’ennesima guerra dettata da interessi politici ed economici e alla «necessità che tutti gli Stati europei e la comunità internazionale, in nome della pace e della democrazia, mettano in campo ogni sforzo possibile per trovare una soluzione diplomatica e scongiurare una guerra che avrebbe pesanti ripercussioni soprattutto per la popolazione civile».

Inoltre il Coordinamento chiede al Paese di prendere iniziative «urgenti e significative da una posizione di neutralità attiva, per ottenere una de-escalation immediata della tensione e avviare la ricerca di un accordo politico negoziato nel rispetto della sicurezza e dei diritti di tutte le popolazioni coinvolte, chiarendo la propria indisponibilità a sostenere avventure militari».

Truppe russe nelle zone secessioniste dell’Ucraina. A un passo dalla guerra

 

Gea Somazzi
gea.somazzi@legnanonews.com
Noi di LegnanoNews abbiamo a cuore l'informazione del nostro territorio e cerchiamo di essere sempre in prima linea per informarvi in modo puntuale.
Pubblicato il 22 Febbraio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore