Quantcast

Al via l’operazione di pulizia per l’Organo dei fratelli Ruffatti di Villa cortese

Ultimato il rinnovo delle volte e dell'apside della chiesa di San Vittore è stato avviato l'intervento di pulizia e revisione dell'Organo che si concluderà nel mese di ottobre. La canna più grande dell'Organo di Villa Cortese è tornata al suo posto

Organo Villa Cortese

La canna più grande dell’Organo di Villa Cortese è tornata al suo posto dopo i lavori di restauro della Chiesa di Villa Cortese. Sono iniziati in questi giorni le operazioni di smontaggio e pulizia dell’Organo costruito nel 2000 dai Fratelli Ruffatti di Padova e che si trova nella chiesa villacortesina.

Galleria fotografica

Organo dei fratelli ruffanti di Villa Cortese 4 di 7

Un intervento che rientra nell’opera di restauro e consolidamento programmato per il centenario dell’edificio costruito all’inizio del ‘900 – consacrato nel 1922 che si è reso ancor più necessario a seguito dell’incendio accaduto nel 2019 che interessò un confessionale.  Nel febbraio del 2020, infatti, venne avviata l’operazione di bonifica, con la quale venne tolta la fuliggine scaturita dalle fiamme. La pandemia, però, ha ritardato l’inizio del lavoro di restauro: rimandato nell’agosto 2020. Proprio in questo contesto sono state riportate alla luce i decori originari in stile neogotico. Una novità entusiasmante che è stata presentata ai cittadini lo scorso giugno.

Ultimato il rinnovo delle volte e dell’apside della chiesa San Vittore è stato avviato l’intervento di pulizia e revisione dell’Organo che si concluderà nel mese di ottobre.  Proprio in questi giorni (com’è visibile nel video postato sulla pagina facebook dedicata all’Organo) a canna, corrispondente alla nota MI della prima ottava del registro Principale 16 del Grand’Organo, del prezioso strumento è alta 5 metri e ci sono volute ben 4 persone per poterla ricollocare. Due corpi su tre (corrispondenti al positivo e recitativo espressivo) sono stati rimontati. Il corpo del grand’Organo è in fase di smontaggio: dopo il completamento del rimontaggio si procederà alla fase di accordatura ed intonazione di ogni singola canna delle 2521 che compongono lo strumento.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 10 Settembre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Organo dei fratelli ruffanti di Villa Cortese 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore